Non solo «Giorgia, madre e cristiana» ma anche «la destra»

Giorgia Meloni vanagloriosa a L'aria che tira afferma che nessuno deve dirle come fa la destra perché la destra è lei

19/11/2020 di Ilaria Roncone

io sono la destra

A rispondere alla celebre domanda di Giorgio Gaber «ma cos’è la destra» ci ha pensato oggi Giorgia Meloni: la destra è lei, oltre ad essere ormai – notoriamente – «madre e cristiana». In collegamento con L’aria che tira la leader di Fratelli d’Italia ha commentato quanto detto da Giorgio Gori, sindaco di Bergamo. Il politico ha parlato della necessità di separare i sovranisti da Silvio Berlusconi, che sarebbe la vera destra: «Credo ci sia un problema di maturità nell’opposizione di Salvini e Meloni e anche la Meloni, che mi sembrava un po’ più matura, poi se ne esce con la Polonia e l’Ungheria e fa scoraggiare».

LEGGI ANCHE >>> Salvini 2016: «Fuori dalle palle chi cambia partito»

Meloni: «Io sono la destra»

Non la manda certo a dire a Giorgio Gori, la Meloni: «Arrivati dove siamo arrivati questo fatto di doversi sempre far fare l’analisi del sangue, come se ci fosse davvero qualcuno che ti può dare una patente di presentabilità lo considero superato», specifica Giorgia Meloni, facendo poi appello al disco rotto del consenso guadagnato sul campo. «Posso dire che forse ci siamo guadagnati con il consenso, con il lavoro, con la serietà, lo stesso rispetto che dimostriamo verso i nostri avversari politici».

La sinistra che spiega a Meloni come dovrebbe essere la destra

«Io non ho un problema di maturità, tutte le mattine mi sveglio è c’è la sinistra che mi spiega come dovrebbe essere la destra; mi spiega che la destra dovrebbe essere così, che dovrebbe essere colì. Comunico ufficialmente che quando avremo una destra che piace alla sinistra, non sarà più la destra». Seppure il discorso di Gori facesse maggiormente riferimento alla credibilità della destra e dell’opposizione, Giorgia Meloni la prende sul personale arrivando a dire che la destra è lei: «Lasciate fare a me la destra perché io sono la destra e so cosa sia la destra».

Share this article