Foligno, donna rapita e violentata per tre giorni, scappa gettandosi dall’auto in corsa

di Gaia Mellone | 05/08/2019

  • Un uomo di 30anni aveva sequestrato la compagna da venerdì

  • La donna di 29 sottoposta a violenze, abusi sessuali e torture

  • È riuscita a fuggire lanciandosi dall'auto in corsa mentre si trovavano a Roma

Un incubo durato tre giorni quello di una giovane donna di 29 anni di Foligno, che è stata sequestrata dall’ex compagno da venerdì 2 agosto. L’uomo l’ha obbligata a subire ripetutamente violenze anche di natura sessuale. È riuscita a sfuggirgli approfittando di un viaggio a Roma.

LEGGI ANCHE > Pensava che la tabaccaia lo stesse truffando al Lotto. E lui la decapita

Foligno, donna rapita e violentata per tre giorni, scappa gettandosi dall’auto in corsa

Pur di sfuggire al suo aguzzino la 29enne ha compiuto un gesto disperato, gettandosi in strada dall’auto in corsa. Dopo averla segregata in casa per tre giorni infatti l’uomo di origini albanesi l’aveva obbligata a seguirlo a Roma. Una opportunità imperdibile per la donna che è riuscita a scappare, per poco, nei pressi del centro outlet di Castel Romano. Come dimostrano le immagini della video sorveglianza, la 29enne si è buttata fuori dall’auto chiedendo aiuto, L’uomo è pero sceso e, dopo una colluttazione, è riuscito a trascinarla nuovamente in auto con la forza. A quel punto però molti passanti avevano notato la scena e sono intervenuti insieme alle guardie giurate in servizio presso l’outlet.

All’arrivo degli agenti del commissariato Spinaceto però l’uomo era già scomparso. La donna è stata soccorsa e portata in pronto soccorso, dove è stata sottoposta al protocollo previsto per le vittime di abusi sessuali. L’uomo è stato poi rintracciato grazie alle immagini della videosorveglianza che avevano inquadrato la targa e anche grazie alla segnalazione di una testimone. Bloccato dalle forze dell’ordine alla stazione dei treni di Foligno, l’uomo è ora posto in stato di fermo per sequestro di persona, violenza sessuale, minacce e lesioni e si trova nel carcere di Spoleto.

(credits immagine di copertina:Pixabay License)

TAG: Foligno