Perché tutti stanno parlando di 63camilla, di Vittorio Violini e di un epic fail dei Ferragnez

di Redazione | 03/01/2020

  • Una Instagram Stories di Leone che gioca con il tablet mostra qualcosa che non doveva essere mostrato

  • I followers se ne accorgono e sezionano l'immagine

  • Parte la polemica sui presunti account fake di Fedez e Chiara Ferragni

Gli influencer hanno gli occhi di tutti puntati addosso. Anzi, hanno una vera e propria lente d’ingrandimento. Lo ha dimostrato anche una delle ultime Instagram Stories postate dai Ferragnez, Fedez e Chiara Ferragni, i profili Instagram più influenti d’Italia. Il cantante e la moglie, nel pieno delle vacanze natalizie, hanno postato un video del loro bambino, Leone, alle prese con un tablet. Nelle immagini, la schermata dello stesso device era perfettamente visibile, è bastato stringere un po’ con l’inquadratura: il pasticcio è fatto. Sulla pagina aperta compariva una sorta di elenco di vari profili Twitter con le rispettive password.

LEGGI ANCHE > E dopo il matrimonio, la festa trash: i Ferragnez festeggiano con un Luna Park personalizzato

Ferragnez e la polemica degli account falsi

Tra questi nomi, quelli più visibili sono quelli di 63Camilla e di Vittorio Violini, due utenti molto attivi sui social network, soprattutto quando si è trattato, in passato, di difendere Chiara Ferragni e Fedez dagli attacchi subiti proprio sul social network dei cinguettii.

In tanti hanno accusato Fedez e Chiara Ferragni di avere una lista di account fake con cui potersi difendere dallo shitstorm quotidiano che arriva dai social network. Anche se ciò fosse vero, non c’è alcuna legge che impedisce tutto questo e, se proprio dobbiamo tagliare il capello in quattro, tutto ciò sarebbe semplicemente una strategia di marketing per piazzare meglio il prodotto. Che, nella fattispecie, sarebbe l’immagine stessa di Fedez e di Chiara Ferragni.

Le scuse dei Ferragnez e la spiegazione di Chiara Ferragni

Il risvolto morale della vicenda, invece, è tutto un altro paio di maniche. La spy story, tuttavia, si è conclusa (?) con un’altra Instagram Stories di Chiara Ferragni. Secondo l’influencer, il tablet in questione sarebbe di proprietà dei genitori di Fedez che, attraverso quegli account (profili Facebook, Instagram, Twitter e Apple, secondo la Ferragni), hanno difeso in passato il cantante, perché si sa che i figli so’ pjezz ‘e core.

Ferragnez

La dichiarazione di Chiara Ferragni, tuttavia, non ha spento le polemiche. Qualcuno ha fatto notare che, talvolta, quegli account hanno pubblicato post denigratori nei confronti di altre personalità dello spettacolo (si veda ad esempio J-Ax) che hanno avuto screzi con la coppia di influencer. La sintesi del social-pensiero, insomma, è: se anche quegli account corrispondessero a quelli dei genitori di Fedez, il modo di dirigere i loro attacchi contro altre personalità del mondo dello spettacolo o contro followers intemperanti sarebbe comunque non convenzionale. E, per questo, piuttosto pericoloso.

TAG: Ferragnez