Il pm chiede il rinvio a giudizio per Favoloso dopo la scritta contro Selvaggia Lucarelli

di Redazione | 14/07/2020

Favoloso

C’è una richiesta di rinvio a giudizio per Mario Luigi Favoloso, ex di Nina Moric e concorrente del Grande Fratello Vip 2018, condotto da Barbara D’Urso. Il sito TPI ha dato in anteprima la notizia, riportando quella che è stata la linea della pm Paola Padula che si è occupata del caso. Nel 2018, nel corso di una puntata del Grande Fratello, Favoloso aveva mostrato in favor di telecamera una maglietta su cui avrebbe scritto ‘Selvaggia suca‘ per provocare, probabilmente, gli autori della trasmissione.

Favoloso, rinvio a giudizio chiesto per l’ex concorrente del Grande Fratello

Le indagini sono andate avanti per quasi due anni, adesso è arrivata la richiesta di rinvio a giudizio per diffamazione. Ai microfoni di Giornalettismo, subito dopo l’episodio avvenuto in diretta televisiva, Selvaggia Lucarelli aveva anticipato l’intenzione di mettere in atto delle iniziative legali nei confronti di Luigi Favoloso. Iniziative che, nel 2020, hanno avuto un primo riscontro con la richiesta di rinvio a giudizio da parte del pm.

Cos’era successo tra Favoloso e Selvaggia Lucarelli

All’epoca dei fatti, era stato l’altro concorrente Simone Coccia a riferire il contenuto della maglietta che, nel ciclo di diretta h24, era sfuggito ad alcuni utenti, ma era stato notato da altri che – a loro volta – avevano denunciato l’accaduto al portale Trash Italiano, dal quale era partito il tam tam mediatico sulla vicenda.