Eurovision, Mahmood arriva secondo e Madonna sul palco unisce Palestina e Israele

di Gaia Mellone | 19/05/2019

  • A vincere l'Eurovision 2019 è stato l'olandese Duncan Laurence

  • L'Italia con Mahmood arriva seconda, per una manciata di voti

  • Sul palco Madonna, madrina dell'evento, lancia un messaggio di pace

A vincere l’Eurovision Song Contest 2019 è l’Olanda con la canzone “Arcade” di Duncan Laurence, ma subito dopo c’è l’Italia con Mahmood e la sua “soldi” che aveva trionfato all’ultima edizione del Festival di Sanremo, ottenendo uno dei risultati migliori degli ultimi anni. Guest star della serata è Madonna, che dopo essersi esibita – con alcune stonature – con il suo grande successo “Like a Prayer” ha presentato il nuovo singolo, non senza provocazioni e polemiche.

LEGGI ANCHE > «Vivi ancora nel ghetto?». Questa e altre domande imbarazzanti a Mahmood prima dell’Eurovision

Eurovision, Mahmood arriva secondo e Madonna sul palco unisce Palestina e Israele

Può dirsi soddisfatto Mahmood del risultato ottenuto all’Eurovision. La sua “Soldi”, che lo ha fatto vincere la 69esima edizione del Festival di Sanremo, gli ha fatto conquistare anche il pubblico riunitosi a Tel Aviv. Il cantante Italo-egiziano ha conquistato un secondo posto, non arrivando al primo solo per una manciata di voti. L’Olanda infatti si è aggiudicata la vittoria con Arcade interpretata da Duncan Laurence solo per 27 voti in più. Oltre ad aver vinto il Marcel Bezençon Award per la migliore composizione, Mahmood può vantare il risultato migliore dell’Italia degli ultimi anni: l’ultima volta che l’Italia riuscito ad arrivare così vicina al podio fu nel 2011 con Raphael Gualazzi.

Madonna provocatoria tra preghiere, futuro e pace in Medio Oriente

Regina della serata è stata però Madonna. La Guest star si è esibita intorno alle 23.30, aprendo la sua performance con il suo intramontabile successo “Like a Prayer”. Peccato che la cantante abbia infilato diverse stonature una dietro l’altra, che hanno diminuito l’effetto catartico della messa in scena su una scalinata. Finita la prima canzone, Madonna abbandona la toga per rivelare una misera più provocatoria e moderna, scelta per presentare il nuovo singolo “Future” che anticipa il suo prossimo album ‘Madame X’, la cui uscita è prevista per giugno. Durante l’esibizione Madonna ha lanciato un appello di pace. Verso la fine della canzone, due ballerini si sono avvicinati a lei dando le spalle al pubblico. I due, abbracciandosi, hanno mostrato sulla schiena una bandiera palestinese ed una israeliana. Una scelta che non era stata approvata dall’Ebe, l’Unione Europea di radiodiffusione, che si è dissociata dal gesto. «L’Eurovision song contest è un evento non politico, e Madonna ne era conoscenza» ha dichiarato un portavoce.

 

https://twitter.com/gigitudine/status/1130004497361719296

(credits immagine di copertina: Photo: Ilia Yefimovich/dpa)