Le impressionanti immagini di un’esplosione all’università di Lione | VIDEO

di Redazione | 17/01/2019

  • Esplosione all'università di Lione, questa mattina

  • L'incendio è stato causato da una fuga di gas

  • Secondo un comunicato della Claude Bernard Lyon 1, ci sarebbero tre feriti

Le immagini sono davvero impressionanti. Il padiglione di Mendel presso l’Università Claude Bernard Lyon 1 a Villeurbanne (Rhône) ha preso fuoco la mattina del 17 gennaio 2019: una alta colonna di fumo si è alzata dal tetto e dopo qualche istante c’è stata una potentissima deflagrazione. Secondo i primi riscontri, l’incidente sarebbe stato causato da una fuga di gas proveniente da alcune bombole presenti sul tetto.

Esplosione Lione: una fuga di gas causa incendio all’università

Queste ultime erano stati immagazzinati come parte dei lavori di restauro e adattamento dell’edificio ai piani superiori. Intorno all’università è stato eretto un perimetro di sicurezza e tutti gli studenti sono stati evacuati: tre persone sono rimaste coinvolte nell’incidente e sono state ferite. Secondo le informazioni fornite al quotidiano Le Figaro, non esiste attualmente alcun rischio chimico anche se l’edificio ospita laboratori di biologia.

Non è la prima volta che si verificano episodi del genere in Francia. Proprio nello scorso finesettimana, nella giornata di sabato 12 gennaio, un’altra fuga di gas aveva causato una esplosione in una boulangerie al centro di Parigi. L’incidente aveva causato due vittime e aveva ferito diverse persone, tra cui tre nostri connazionali (due giornalisti e una giovane cameriera siciliana andata in Francia per coltivare il sogno della danza).

Tre feriti nell’esplosione Lione: scongiurato il rischio di avvelenamento chimico

Il comunicato stampa dell’Univeristà di Lione è scarno ma completo: «C’è stato un incendio questa mattina negli edifici dell’università, dovuto ad alcune operazioni nella riqualificazione dell’edificio – si legge -. Gli studenti erano presenti, ma sono stati immediatamente evacuati».

Nel video, che mostra l’esplosione proprio nel suo momento più violento, si possono avvertire distintamente le urla terrorizzate di alcune persone presenti. La pista terroristica è stata immediatamente esclusa.

[FOTO e VIDEO da Twitter]

TAG: Lione