Lo sciocco sfottò a Emiliano Sala, il calciatore morto in un incidente aereo

di Redazione | 26/10/2019

emiliano sala
  • Emiliano Sala era nato in Argentina da genitori italiani

  • Dopo aver giocato nel Nantes era stato acquistato dal Cardiff City

  • L'acquisto era stato il più costoso nella storia della società gallese: circa 17 milioni di euro

Uno scherzo di cattivo gusto: e viene difficile pensare che sia stato fatto con l’intento di risultare divertenti, o ironici, o simpatici. Perché anche a un’analisi piuttosto sommaria del gesto, emerge solo quanto sia macabro e irrispettoso prendere in giro la vittima di una tragedia aerea, seppure di diversa fede calcistica. Il destinatario dello sfottò è il calciatore Emiliano Sala, tirato in ballo a poco meno di un anno dalla sua morte dai tifosi dello Swansea e non per meriti calcistici, bensì solo per farne oggetto di sciacallaggio.

Infangata la memoria di Emiliano Sala

I tifosi dello Swansea hanno stampato delle finte carte d’imbarco a nome di Emiliano Sala, da distribuire nel corso del derby di Championship contro il club rivale Cardiff. Domenica 27 ottobre le due squadre gallesi si scontreranno al Liberty Stadium. E proprio in quell’occasione era prevista la diffusione del macabro materiale cartaceo.

Il fotomontaggio del biglietto, di cui qualcuno si è vantato in rete, reca il come di Emiliano Sala come passeggero, ha Nantes come partenza e Cardiff come arrivo. Molto “simpaticamente”, è stato stampato come nome del pilota quello di Mikey Dye. Non un nome a caso, ma quello di un tifoso del Cardiff morto durante una partita tra Inghilterra e Galles nel 2011.

Il club ha condannato il gesto e tramite un suo portavoce ha fatto sapere che chiunque mostrerà domani quel materiale o farà riferimenti al tragico incidente aereo in occasione della partita sarà denunciato alla Polizia.

La morte di Emiliano Sala

Il calciatore è tragicamente morto lo scorso 21 gennaio: aveva appena 29 anni. Quel viaggio da Nantes a Cardiff non ha mai potuto portarlo a termine, perché il velivolo sul quale stava viaggiando (un Piper PA-46) è precipitato nella Manica. Il suo corpo è stato ritrovato in mare, all’interno del relitto dell’aereo.

L’attaccante italo argentino era stato oggetto di trattativa tra il Nantes e il Cardiff, che alla fine lo aveva acquistato per una cifra record. Ma la sua vita così come la sua carriera sono state stroncate volando dalla Francia alla volta del Galles.