Coronavirus a Civitavecchia: i primi test escludono il contagio

Una nave da crociera è stata bloccata nel porto di Civitavecchia per sospetto contagio da Coronavirus. A bordo infatti una coppia proveniente da Hong Kong aveva mostrato sintomi simili al virus cinese che spaventa il mondo. Dai primi test però, come riporta il sito Ansa, non si tratterebbe del temibile virus.

Coronavirus a Civitavecchia: i primi test escludono il contagio

LEGGI ANCHE> Le bufale italiane sul Coronavirus

Non si tratterrebbe di Coronavirus: questi i primi risultati dei test effettuati sull’uomo e la donna portati in isolamento nell’ospedale di Roma dopo aver mostrato sintomi simili al 2019-nCoV mentre erano a bordo della nave Costa Smeralda della compagnia Costa Crociere. La febbre e le difficoltà respiratorie accusate dalla coppia proveniente da Hong Kong non sembrerebbero dovute al contagio con il virus partito dalla città di Whuan. La coppia era già sbarcata a Milano il 25 gennaio e si era recata a Savona per imbarcarsi sulla nave da crociera che ha toccato le città di Marsiglia, Barcellona e Playa de Maiorca e che è stata fermata al largo del porto di Civitavecchia, dove è ancora ferma in rada. A bordo i seimila passeggeri sono ancora in attesa di indicazioni su quando potranno scendere a terra. La Capitaneria di Porto aveva già dato il via libera allo sbarco della maggior parte dei passeggeri, ma il sindaco di Civitavecchia si era ribellato alla decisione, portando ad una situazione di stallo.

(Credits immagine di copertina: fermo immagine video RepTv)

Share this article
window._taboola = window._taboola || []; _taboola.push({ mode: 'thumbnails-b', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix' }); -->