La richiesta di espulsione per l’ex consigliere M5S che ha fatto un post sessista sulla nazionale di calcio femminile

di Redazione | 20/06/2019

consigliere M5S
  • L'ex consigliere comunale del M5S Cristian Panarari ha scritto un post sessista sull'Italia femminile

  • La vicepresidente della Camera Spadoni ne ha chiesto l'espulsione

  • La foto con di Giuliani in una posa infelice e il commento machista

Una foto in una posa infelice. Capita spesso agli sportivi. Ma chissà perché alcuni dettagli si notano soltanto se sono le donne protagoniste di questi scatti. Meglio, le donne della nazionale di calcio femminile. Qualche giorno fa, un ex consigliere comunale del Movimento 5 Stelle (che non è stato rieletto a Reggio Emilia) ha postato l’immagine del portiere della nazionale italiana, Laura Giuliani,  subito dopo una parata.

LEGGI ANCHE > La preghiera de Il Foglio: «Bucare il pallone femminile» perché espressione della teoria Gender e del diavolo

Il consigliere M5S e la battuta sessista

Nell’immagine, la ragazza classe 1993 è ritratta di spalle. Il commento dell’ex consigliere comunale del Movimento 5 Stelle ha tutti i tratti dei post machisti che, ogni tanto, fanno capolino nelle bacheche Facebook ai tempi del mondiale di calcio femminile: «La preparazione atletica in questi mondiali di calcio fa la differenza…Forza azzurre, regalate “notti magiche” agli italiani».

L’ex consigliere comunale del Movimento 5 Stelle si chiama Cristian Panarari ed è noto nel suo collegio di riferimento per essere un amante del wrestiling (disciplina che ha anche praticato con il soprannome di Mistero). Il suo post, destinato a restare nell’oblio della rete, è stato però notato dalla vicepresidente della Camera in quota Movimento 5 Stelle, ovvero Maria Edera Spadoni.

La richiesta di espulsione dal M5S dalla vicepresidente della Camera

Quest’ultima ha ripubblicato il post e ha ritenuto inaccettabile i suoi contenuti. «Un ex portavoce comunale M5S che fa battute pessime e di un sessismo squallido non merita neanche troppe righe.
I piccoli uomini si rivelano in queste cose». La vicepresidente della Camera ha affermato di aver provveduto alla segnalazione del caso al collegio dei probiviri che potrebbero valutarne l’espulsione: «Per me – ha concluso la Spadoni – è fuori dal Movimento».

Continuano dunque pregiudizi e battute di pessimo gusto sul calcio femminile. Soltanto nella giornata di ieri, un articolo de Il Foglio aveva chiesto di sgonfiare il pallone alle ragazze che stanno disputando i mondiali. Ma, nel corso delle partite della nazionale femminile, accanto ai tantissimi messaggi di sostegno, ci sono anche gli inguaribili machisti, che continuano a fare paragoni con il calcio maschile e a lanciare frasi di scherno nei confronti delle donne che giocano a pallone.

TAG: Italia