Addio a Cameron Boyce. La stella di Disney Channel aveva solo 20 anni

di Enzo Boldi | 07/07/2019

Cameron Boyce
  • È morto a soli 20 anni Camero Boyce

  • Era una giovane stella di Disney Channel

  • I fan sono scioccati da questa notizia

Lutto nel mondo della televisione per i più giovani. Si è spenta, a soli 20 anni, la giovanissima stella di Disney Channel Cameron Boyce. L’annuncio è stato dato dalla famiglia del ragazzo. Ancora non sono certe le cause della sua morte, anche se le prime indiscrezioni parlano di una patologia per cui era sotto cura da qualche tempo. I familiari hanno fatto sapere che il giovane attore è morto nel sonno.

LEGGI ANCHE > Morto il regista e attore Ugo Gregoretti, aveva 88 anni

Alcuni media statunitensi parlano di una crisi epilettica fatale che l’ha colpito durante la notte, altri di problemi respiratori che l’hanno portato alla morte. I fan di Cameron Boyce sono in lutto per la triste notizia che ha accompagnato il loro risveglio. Il giovanissimo attore aveva iniziato come modello quando aveva solamente 7 anni, poi il suo passaggio al piccolo schermo per le sue doti nel ballo e la recitazione. Qualità che non sono rimaste inosservate, con la Disney che lo ha scelto per diventare uno dei volti più importanti dei suoi famosi show negli Stati Uniti.

Addio alla stella Disney Cameron Boyce. Aveva 20 anni

Cameron Boyce, infatti, era diventato una figura di spicco del canale televisivo dedicato ai giovanissimi grazie ai suoi ruoli nelle serie televisive ‘Jessie’ e ‘The Descendants’, facendo invaghire e innamorare milioni di piccoli fan che lo seguivano da tempo. Ha sempre vissuto a Los Angeles ed era amato per il suo talento e quel volto da ragazzo pulito.

Il comunicato della famiglia del giovane attore

«Con il cuore in mano vi dobbiamo annunciare che questa mattina abbiamo perso Cameron. È morto nel sonno a causa di un attacco provocato da una patologia per la quale era in cura. Il mondo ha perso una delle sue luci più luminose, ma il suo spirito continuerà a vivere attraverso la gentilezza e la compassione di tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato», ha dichiarato un portavoce della famiglia Boyce.