Il calcio riparte dalla Coppa Italia. Poi la Serie A con i quattro recuperi

di Enzo Boldi | 29/05/2020

positivi Serie A

Dopo una lunga giornata in via Rosellina, i presidenti della Lega di A hanno trovato un accordo per la ripartenza. Come indicato già nei giorni scorsi, si inizierà con la Coppa Italia: la finale, come previsto, si disputerà a Roma mercoledì 17 giugno. Prima, però, si procederà con le semifinali previste per il 13 e il 14 del prossimo mese. Poi spazio per il nuovo calendario Serie A. Si recupereranno nel fine settimana del 20-21 giugno, in primis, le quattro gare non disputate prima della sospensione del campionato.

LEGGI ANCHE >  Il coronavirus ferma il calcio dilettantistico, avanti Serie A, B e C

«I club  hanno accolto con soddisfazione il via libera alla ripresa comunicato ieri dal Ministro Spadafora e hanno votato all’unanimità la disputa dei 4 recuperi della sesta giornata di ritorno (Atalanta-Sassuolo, Hellas Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma) nel weekend del 20/21 giugno e la programmazione dell’ottava giornata di ritorno a partire da lunedì 22 giugno – si legge nella nota diffusa al termine del Consiglio dei Presidenti di Serie A -. Inoltre, accogliendo l’auspicio del ministro Spadafora, l’attività sportiva della stagione 2019/2020 riprenderà da subito con la Coppa Italia, la cui finale è programmata per il giorno 17 giugno. Date e orari delle gare saranno resi noti dalla Lega Serie A nei prossimi giorni».

Calendario Serie A della ripresa, ma prima la Coppa Italia

Ancora non è stato stilato un vero e proprio calendario Serie A per la ripartenza, ma una cosa è certa: prima della ripresa del campionato, ci sarà la finale della Coppa Nazionale. Per ora, venerdì 13 e sabato 14 sarebbero previste le semifinali di ritorno di Coppa Italia: Napoli-Inter (all’andata 0-1 per i partenopei) e Juventus-Milan (1-1). Ma la Lega potrebbe chiedere una deroga per anticipare quel doppio appuntamento di qualche giorno per non obbligare i calciatori a una ripartenza da tour de force. Poi la finale prevista per la sera di mercoledì 17 giugno tra le due vincenti. Come da tradizione, l’epilogo della competizione si disputerà allo Stadio Olimpico di Roma.

Poi tutti in campo

Dopodiché torneranno tutti in campo. Nel fine-settimana del 20-21 giugno si recupereranno i match non disputati della sesta giornata di ritorno. Poi, dal giorno seguente, si proseguirà con le prime partite dell’ottava giornata del girone di ritorno. Tutti i dettagli sugli orari, su cui si è molto dibattuto, saranno resi noti nei prossimi giorni.

TAG: Serie A