La lettera della squadra di calcio femminile di Rebibbia alle Azzurre: “Facciamo un tifo sfegatato per voi”

di Alessandra Delzotto | 14/06/2019

Calcio femminile
  • La squadra di calcio femminile del carcere di Rebibbia ha scritto una lettera alle Azzurre

  • Roberto Fico ha consegnato la lettera alle atlete della Nazionale

  • La lettera contiene gli auguri delle detenute per i Mondiali femminili di Francia

«Comunque vada, siete delle ragazze fortissime e avrete tanti successi». È l’augurio speciale che l’Atletico diritti, prima squadra di calcio femminile formata in un carcere, ha voluto far arrivare alle colleghe della Nazionale a poche ore dal fischio d’inizio della loro seconda partita ai Mondiali di Francia. Quella contro la Giamaica.

La lettera è stata consegnata da Roberto Fico alla nazionale di calcio femminile

A “consegnarla” alle Azzurre è stato un postino speciale, ovvero il presidente della Camera dei deputati Roberto Fico, che l’ha ricevuta dopo aver presenziato a un’amichevole della squadra del carcere di Rebibbia. “Me l’hanno consegnata alla fine della partita, chiedendomi di recapitarla alle ragazze della Nazionale”, spiega Fico in un post su Instagram.

Il tifo della squadra femminile del carcere di Rebibbia per le atlete azzurre

“Vi seguiamo e vi auguriamo di vincere il campionato. Facciamo un tifo sfegatato“, scrivono le atlete cogliendo l’occasione per proporre alle Azzurre un incontro. “Vi aspettiamo qui a Rebibbia per fare una partita con voi. Sarebbe bellissimo e ne saremmo orgogliose”, assicurano.