Brignone-Goggia in super G: è un’altra doppietta azzurra

di Redazione | 02/02/2020

Brignone-Goggia
  • Federica Brignone vince il super G di Sochi in Russia

  • Doppietta azzurra, con Sofia Goggia in seconda posizione

  • Continua il momento d'oro dello sci italiano al femminile

È il meraviglioso anno di Federica Brignone. L’atleta valdostana ha ottenuto la sua quarta vittoria in stagione – accompagnata da ben cinque podi – ed è passata al comando anche nella classifica di specialità del Super Gigante. Il successo è stato ottenuto sulla pista di Sochi, in tandem con Sofia Goggia: la coppia Brignone-Goggia ha timbrato un’altra doppietta azzurra, dopo che nel gigante della scorsa settimana era arrivata addirittura una tripletta (le due partner di Brignone, in quella circostanza, erano state Elena Curtoni, al primo successo in carriera, e Marta Bassino).

LEGGI ANCHE > Infinita Italia dello sci a Bansko: Curtoni, Bassino e Brignone monopolizzano il podio

Brignone-Goggia, è doppietta azzurra a Sochi

Incredibile la prestazione di Federica Brignone che è riuscita a passare in testa davanti alla connazionale dopo un clamoroso errore nella parte iniziale della pista. È il sintomo evidente del suo stato di grazia: riesce a ottenere risultati importantissimi pur sciando non al massimo delle sue possibilità.

Il successo di Federica Brignone è importantissimo in chiave classifica generale e classifica di specialità. Al momento, l’atleta valdostana è in testa sia in gigante, sia in combinata e – da oggi – anche in superG. Risultati che le valgono il secondo posto in classifica generale, a pochi passi dalla soglia di mille punti. E se Michaela Shiffrin è irraggiungibile (il suo primo posto è a 1225 punti), la stagione dell’azzurra resta comunque da incorniciare: con qualsiasi altra avversaria, questa Federica Brignone avrebbe potuto lottare per la sfera di cristallo. Peccato aver trovato sulla propria strada una fuoriclasse assoluta come la statunitense.

Brignone-Goggia, un tandem inedito

Menzione d’onore anche per Sofia Goggia, i cui risultati in questa stagione sono stati piuttosto altalenanti. Reduce dall’infortunio lieve della scorsa settimana, la bergamasca campionessa olimpica di discesa è riuscita ad arrivare sul secondo gradino del podio. Un risultato che le dà fiducia in vista dell’ultima parte di stagione, quella in cui può fare la differenza strappando punti alle dirette avversarie della Brignone sia nel superG sia in gigante.