Black Friday: I trucchi per non impazzire e le offerte da non perdere

di Gaia Mellone | 19/11/2018

  • Non c'è solo il venerdì nero: lunedì 26 sarà il Cyber Monday

  • Per evitare acquisti folli il trucco è uno solo: pianificare in anticipo

  • In offerta prodotti di ogni tipo: dalla tecnologia alla smart home, fino alla cosmesi all'abbigliamento e i viaggi

È la settimana del Black Friday, quindi mano ai portafogli fisici e virtuali. Molti siti hanno hanno deciso di non limitarsi al solo giorno del terzo venerdì di novembre e hanno cominciato a lanciare sconti e offerte già da oggi. Ecco qualche informazione base per non rischiare di farsi internare alla fine del weekend.

LEGGI ANCHE > L’uomo che spende 10mila dollari al Black Friday per regalare giocattoli

Che cos’è il Black Friday?

Si tratta di un’iniziativa commerciale nata negli Stati Uniti. Nel terzo venerdì di novembre, negozi fisici e online offrono sconti super vantaggiosi anche su prodotti di punta.  A 24ore di offerte corrispondono però da sempre 24 ore di caos. Si stima che dal 2006 negli Usa siamo morte ben dieci persone mentre tentavano di acquistare beni di valore nei negozi, e circa 111 sono rimaste ferite. Ma non è per questo che si chiama “Black”. C’è chi dice che la scelta del colore nero faccia riferimento ad una questione di management aziendale: il terzo venerdì di novembre le aziende cominciano ad analizzare i profitti, in gergo americano si dice “passare dal rosso al nero”. Ma il termine Black Friday era usato negli anni ’50 dalla polizia di Philadelphia per indicare i due giorni successivi alla festa del ringraziamento – si parla anche di Black Saturday – riferendosi alla quantità inusuale di persone che si riversavano in centro per fare spese, obbligando le forze dell’ordine a fare dei turni interminabili. È con gli anni ’80 e sopratutto ’90 che le aziende vedono la possibilità di sfruttare un termine “negativo” per invogliare gli acquisti natalizi: ed ecco a voi il BlackFriday in tutta la sua gloria e il suo caos.

E il Cybermonday?

Cade il lunedì dopo il Black Friday, ma inizialmente era completamente scollegato. In questa giornata gli sconti vengono applicati solo sullo shopping online. Era un Black Friday per chi odia le folle diciamo, ma ormai non c’è bisogno di aspettare il lunedì, perché sono sempre di più le persone che scelgono di fare shopping dal divano, invece di lanciarsi in assidue lotte per accaparrarsi il maglione più morbido o il televisore più grande.

Qualche trucco per non fare follie

Per il Black Friday e il Cyber Monday, il trucco è uno solo: pianificazione. Che si voglia comprare un gioiello, una vacanza, o un frigorifero, bisogna evitare assolutamente di cadere nel tranello del “vedrò cosa c’è in offerta”. Meglio guardare prima, comparare diversi siti che vendono lo stesso prodotto e sopratutto darsi un budget o uno sconto oltre il quale scatta il “no”. Chi ama fare liste godrà di un Natale anticipato: meglio dividere i desideri – o le necessità- per categorie, e se si preferisce lo shopping online meglio avere anche i link  già pronti per essere cliccati. Altrimenti, si rischia davvero di impazzire. Per chi preferisce andare a toccare con mano un prodotto prima di acquistarlo, meglio prendersi anche qui per tempo: se possibile, cercare di andare nel negozio in orari d’ufficio o prima che scatti il black friday, per evitare la folla inferocita. Se il prodotto convince dal vivo, poi sarà ancora più facile acquistarlo o da casa o andando diretti verso l’obbiettivo, senza farsi distrarre dagli altri scaffali. Sopratutto, il Black Friday e il Cyber Monday possono essere un’ottima occasione per levarsi una grande seccatura: fare i regali di natale. Scambiarsi doni è bello, sopratutto quando si riesce a fare il regalo perfetto. Spesso però ci siridurce a corse folli verso i centri commerciali sovraffollati alla vigilia della vigilia di Natale, con un budget inevitabilmente ristretto. Anche qui, il mantra è sempre lo stesso: pianificazione, pianificazione, pianificazione.

Consiglio finale: fate un giro anche sulle versioni Uk per lo shopping online: spesso con il Black Friday le spedizioni diventano gratuite. Alcuni siti di riferimento che vendono un po’ di tutto sono Debenhams, John Lewis, Argos.

Tecnologia: Amazon con la Black Friday week si riconferma uno dei siti di riferimento

Oltre che per gli acquisti di natale, il Black Friday può essere un’ottima occasione per ammodernarsi la casa, o comprare finalmente un aspirapolvere. Amazon è il luogo prediletto per gli acquisti tecnologici (ma non solo) e da oggi mette in offerta anche i suoi prodotti di intelligenza artificiale. Per avere una casa smart, i prodotti Echo sono scontati fino al 40%. Amazon Echo, con la sempre più intuitiva Alexa, passa da 99,99 euro a 59,99 euro, e anche il fratello più piccino Echo Dot da 59,99 euro diventa acquistabile a soli 34.99. I Kindle scendono a 99,99euro e Il Fire Tv stick Basic Edition scende di 10 euro. Insomma, Amazon ha tutta l’intenzione di tenervi impegnati per le feste, chiacchierando con Alexa o guardando la tv. A proposito, ci sono ottime offerte anche per i televisori, come quello ricurvo di Samsung 4k che scende a 549 euro contro gli 899 originali. Per vedere queste e tante altre offerte basta andare sul sito di Amazon.it e selezionare “settimana black friday”. Attenzione però, meglio ricontrollare spesso, perché molte offerte sono giornaliere. Così come a tempo sono le offerte sul sito e-price che oltre a partecipare al Black Friday, assegna elettrodomestici e prodotti di tecnologia agli utenti che si registrano per la Black Hour: ogni giorno, per 60 minuti, verranno estratti casualmente i vincitori, e in palio ci sono prodotti davvero allettanti. Un esempio? un frigorifero che invece di 2249 euro viene venduto a 1149,99.

Altrimenti, si può approfittare del buon Unieuro dietro casa o di Mediaworld, dove però gli sconti saranno da giovedì 22 fino domenica 25.

Casa poco smart? ci sono offerte anche per i piu classici

Ikea  partecipa al Balck Friday in maniera un po’ particolare: i prodotti
che verranno messi in offerta online e nei punti vendita dal 23 al 25 novembre 2018 saranno solo quelli più votati nei giorni precedenti. Se sono mesi che tenete d’occhio un divano o una cucina precise, conviene andare e votare come pazzi, sperando che venga incluso nell’offerta. Poltrone e sofà invece ha già gli sconti online.

Moda

Per andare sul sicuro, scegliere Asos, sempre. L’e-commerce raggruppa al suo interno moltissimi marchi scontandoli per tutta la settimana fino al 60%, rendendo la ricerca del cappotto migliore per tutte le fashion addicted. Dagli accessori per il telefono fino alla gioielleria, passando per abbigliamento e make-up, è facilissimo perdersi. Meglio fare una lista dei desideri o delle necessità prima di andare sulla homepage dedicata, e fare ricerche specifiche. Non vale solo per le donne, anche l’abbigliamento maschile è scontatissimo. Non si tratta però di una settimana ufficialmente Black Friday, quindi occhio: potrebbero esserci offerte ancora più vantaggiose di venerdì.

Altrimenti, si può sempre fare affidamento sullo shopping online di siti come H&M, Zara, Stradivarius: tutti e tre cominciano gli sconti già da oggi. Sconti anche su Zalando e Oviesse.

Viaggi

Magari siete ancora tra le tante persone che non sanno cosa fare per capodanno: Black Friday cade a fagiolo. Ryanair, Edreams, Volagratis venerdì metteranno in palio voli e soggiorni in Italia e all’estero a prezzi super scontati. Anche qui, meglio avere un’idea chiara sul budget, sul periodo e magari sulla parte del mondo da tenere d’occhio perché su questi siti conterà davvero essere il dito più veloce del web, e saper decidere senza tergiversare troppo.

Bellezza

Con il Black Friday, tutte le ragazze più giovani possono finalmente regalarsi quel rossetto Chanel  che costa un occhio della testa. Da Sephora  sono già attivi sconti del 25% sui prodotti Sephora Collection e del 15% su tutto il resto, offerte che si replicheranno per il Cyber Monday con 25% di sconto su tutto con spesa minima di 49€. Se invece puntate a qualcosa di specifico, occhio ai siti ufficiali. A partecipare saranno Diego Dalla Palma (fino al 40%), GHD, Mac, Limecrime, Nabla e tanti tanti altri. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

(Credits immagine di copertina: pixabay CC0 Creative Commons)