La betoniera che ha investito 20 persone in via Casilina a Roma

di Redazione | 03/05/2019

betoniera
  • Incidente in zona Casilina: una betoniera impazzita ha travolto almeno 20 persone

  • Cinque feriti, attimi di tensione

  • Forti ritardi sulla linea Atac Roma-Pantano

Una betoniera fuori controllo, forse a causa di un malore del conducente. Succede a Roma, questa mattina in via Casilina. Un mezzo destinato al trasporto e alla trasformazione di materiale edile ha travolto almeno venti persone. Il bilancio, che sarebbe potuto essere ancora più grave, è stato di cinque feriti, compreso il conducente della betoniera. Quest’ultimo è in condizioni più serie, visto che il suo malore è stato talmente tanto intenso da fargli perdere il controllo del mezzo.

Betoniera fuori controllo al Casilino

Per diverse centinaia di metri, infatti, la betoniera ha percorso il tratto di strada che unisce Torre Maura al Policlinico Casilino senza il controllo del guidatore, travolgendo tutte le auto e i passanti che trovava sulla sua strada. Diversi i tamponamenti, anche a catena, che hanno interessato la città in quel preciso punto di snodo del traffico. La betoniera, poi, ha fermato la sua corsa sulle rotaie del trenino Roma-Pantano.

La situazione dell’Atac dopo l’incidente della betoniera sulla linea Roma-Pantano

In un primo momento c’era anche chi aveva pensato a un possibile attentato terroristico, situazione che – in poco tempo – è rientrata per lasciare spazio alla versione ufficiale dei fatti: il malore del conducente della betoniera. Visto che il mezzo si è fermato sui binari della ferrovia Roma-Pantano, lungo viale Alessandrino, Atac segnala forti ritardi sulla tratta, in modo particolare evidenziando le lunghe temistiche di percorrenza per le linee 106 e 313.

FOTO: Betoniera in panne sulla Roma-Pantano – foto da Facebook