Due assessori regionali in Emilia-Romagna sono positivi al coronavirus, tra questi quello alla Sanità

di Redazione | 04/03/2020

assessori emilia-romagna positivi

È partito da Barbara Lori il possibile contagio della giunta regionale dell’Emilia-Romagna. L’assessore alla Montagna e alle Pari Opportunità aveva partecipato ai lavori della giunta regionale. Successivamente, aveva avuto un contatto molto più stretto con il collega assessore alla Sanità Flavio Donini. Anche quest’ultimo, sottopostosi a un tampone, è risultato positivo al test per riscontrare la presenza del coronavirus.

LEGGI ANCHE > L’assessore regionale allo Sviluppo Sostenibile della Lombardia positivo al coronavirus

Assessori Emilia-Romagna positivi al coronavirus

Le due positività nella giunta dell’Emilia-Romagna hanno fatto scattare l’allarme anche negli altri componenti, compreso il presidente della Regione Stefano Bonaccini che, quest’oggi, dovrà partecipare all’incontro con il premier Giuseppe Conte e con le parti sociali dedicato alle misure economiche per le regioni dove il contagio da coronavirus è più diffuso. La riunione si svolgerà a Roma e prevederà un video-collegamento da parte dei principali attori coinvolti.

Al momento, le notizie sulla positività all’interno della giunta regionale dell’Emilia-Romagna sono limitate esclusivamente a Barbara Lori e a Flavio Donini. Gli altri componenti della giunta regionale, a titolo precauzionale, si sottoporranno ai tamponi nelle prossime ore. Al momento, in ogni caso, le condizioni di salute di Barbara Lori e di Flavio Donini sembrano essere buone e non desterebbero particolari preoccupazioni.

Lunedì scorso era stato l’assessore Alessandro Mattinzoli, titolare dell’ufficio dello Sviluppo Sostenibile in Lombardia, a essere stato contagiato dal coronavirus. Le autorità locali che in queste ore si stanno spendendo per gestire al meglio l’emergenza, a quanto pare, non sono esenti da contagi.