Luca Bizzarri contro Luca Telese su Arsenale K: «Scrivere ‘down di merda’ per me è stupidità»

di Gianmichele Laino | 12/06/2019

Arsenale K
  • La discussione su Twitter in merito alla cancellazione dell'account Arsenale K

  • Lo scontro tra Luca Telese e Luca Bizzarri

  • Il nuovo account Tank Different sta già crescendo in popolarità

Abbiamo un problema con la satira sovranista. Da qualche ora, Twitter è stato bersagliato da una discussione sulla cancellazione dell’account Arsenale K, un profilo gestito da una collaboratrice del portale Scenarieconomici.it Luisa Scheggia, che era politicamente molto scorretto, sia nelle tematiche affrontate, sia nel linguaggio. Ovviamente, situazioni controverse come questa pongono l’annosa questione sul diritto di satira e sul buon gusto.

Arsenale K, lo scontro tra Luca Bizzarri e Luca Telese

Fatto sta che Arsenale K – che era riuscito a raggiungere un bacino di 121mila followers – è tornato con un nuovo nickname, Tank Different (@LVIX). Giusto in tempo per far litigare alcuni personaggi decisamente influenti nel settore della comunicazione e dello spettacolo. Luca Telese ha salutato con entusiasmo il ritorno dell’account satirico sul social network: «Tank different, come al solito è geniale. Questo sospensione è follia pura. #arsenalekappasospeso».

Il primo a rispondere è Luca Bizzarri, comico del duo Luca e Paolo nonché presidente di Palazzo Ducale a Genova, che ha contestato pesantemente l’affermazione di Luca Telese: «Ma leggevi quel che scriveva? Credo tu sappia perfettamente cos’è la satira, forse sarebbe il caso di sottolineare le enormi differenze tra il genio e il bulletto, tra la satira e l’Asilo Mariuccia». Ovviamente, Luca Telese ha replicato sostenendo che non possiamo definire satira solo quello che piace a noi. Bizzarri ha proseguito la discussione, citando uno dei tweet più contestati di Arsenale K.

La differenza tra satira e offese

«Non c’entra che mi piaccia o no – ha scritto su Twitter -. “Hitler uscito da MacDonald” pur se di provenienza discutibile per me è satira. “Down di merda” per me è stupidità, ignoranza, in un mondo ideale pure reato»:

L’episodio era riferibile all’insulto rivolto da Arsenale K all’economista Riccardo Puglisi, che era stato uno dei primi a esultare per la cancellazione da Twitter dell’account satirico. Anche Selvaggia Lucarelli si è inserita nella discussione, mostrando lo screenshot con un tweet decisamente offensivo dedicatole proprio da Arsenale K.

Dal canto suo, Luisa Scheggia continua la sua attività sui social network e ha subito approfittato di quanto scritto da Luca Bizzarri per rilanciare la polemica contro le policy di Twitter. In poco tempo, nonostante le sue dichiarazioni di modestia, il nuovo account Tank Different raggiungerà la popolarità dell’ormai cancellato Arsenale K. C’è da scommetterci.