Il giallo a Fiumicino (Roma): donna scomparsa trovata morta in un canale di bonifica

di Redazione | 08/10/2018

fiumicino

Un giallo vicino Roma, nel comune di Fiumicino, dove stamattina una donna che era scomparsa da 24 ore da casa è stata trovata morta in un canale di bonifica. Il corpo senza vita presenta una ferita sulla nuca e, al momento, gli investigatori non escludono nulla sull’origine del decesso della donna, dalla caduta alla morte accidentale.

Giallo a Fiumicino (Roma), una donna trovata morta in un canale di bonifica

A dare l’allarme per il ritrovamento del cadavere sono stati, intorno alle 9 di stamane, due operatori del Consorzio di bonifica. Per il recupero del corpo hanno operato vigili del fuoco, sommozzatori, vigili urbani e personale e mezzi del 118. Sul posto sono poi giunti anche i familiari della vittima, che hanno riconosciuto il cadavere.

(Foto di copertina generica da archivio Ansa. Credit immagine: ANSA)