Di Maio contro Autostrade
|

Di Maio, un altro annuncio: «Incentivi per i contratti a tempo indeterminato per gli over 35»

Arriva un altro annuncio targato Luigi Di Maio. E così, mentre si combatte ancora per far quadrare i conti e inserire nella manovra di bilancio reddito di cittadinanza e flat tax, bisognerà fare i conti anche con la nuova misura promessa dal ministro del Lavoro: incentivi per i contratti a tempo indeterminato degli over 35.

LEGGI ANCHE > Giuseppe Conte ha offerto di tasca sua (pochi) tramezzini ai giornalisti

Luigi Di Maio parla di contratti: incentivo indeterminato over 35

«A fine anno – ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico nel corso di un’intervista a Rtl 102.5 – aumenteremo gli incentivi per i contratti a tempo indeterminato dei lavoratori over 35. Le persone valide non possono assolutamente restare precarie a vita». Una nuova uscita da parte dello Stato, dunque. Luigi Di Maio ha già messo, con queste dichiarazioni, in preallarme il ministro dell’Economia Giovanni Tria.

Quest’ultimo, dopo il vertice di governo di ieri, dovrà fare i conti anche con questo nuovo annuncio di Luigi Di Maio per inserire nella manovra un’altra spesa. Il ministro del Lavoro, in ogni caso, ha anche chiarito alcune cose sul decreto dignità, diventato legge proprio nelle scorse ore. «Non è vero – ha detto – che i contratti non possono essere rinnovati già a partire da settembre: si possono prolungare normalmente fino a novembre. Dopodiché le aziende devono scegliere».

Incentivo indeterminato over 35: «Basta sfruttare i nostri giovani»

Nel mirino della misura varata dal parlamento, secondo Di Maio, non ci sono le piccole e medie imprese che dovranno fare i conti con il nuovo limite di 24 mesi per i contratti a tempo determinato, ma le grandi multinazionali: «È finita l’epoca dei ricatti – ha detto il ministro del Lavoro -. Non possiamo sentir dire alle grandi multinazionali ‘o ci fate sfruttare i nostri giovani, o ce ne andiamo da un’altra parte’». E poi torna sugli incentivi per i contratti a tempo indeterminato degli over 35: «Abbasseremo i costi del lavoro per i contratti a tempo indeterminato e poi passeremo a fare gli investimenti. Basta immolare i nostri giovani».

(Foto da archivio Ansa. Credit immagine. Credit immagine: ANSA / GIUSEPPE LAMI)