terremoto ischia
|

Ischia, un anno dopo è ancora terremoto

Il terremoto torna a spaventare Ischia. A quasi un anno di distanza da quel terribile 21 agosto 2017, quando una scossa di 3.6 provocò il crollo di diverse abitazioni di Casamicciola e che causò due morti e 42 feriti, oggi 8 agosto 2018, l’isola verde torna a tremare. Questa mattina, intorno alle 10.10, si è registata una scossa di terremoto di 2,5 gradi della scala Richter. Tanta paura, ma al momento non si registra nessun danno.

Terremoto Ischia, i primi dati del sisma dell’8 agosto 2018

La scossa è stata registrata dagli strumenti dell’INGV dell’Osservatorio Vesuviano: il sisma si è verificato a una profondità di 2 km con epicentro a Casamicciola alta, come confermato dalla direttrice dell’Osservatorio Vesuviano, Francesca Bianco. A quanto si è appreso, è stata stata avvertita in numerose località dell’isola mentre in altre invece nessun evento è stato percepito dalla popolazione. Quasi un anno fa, a Casamicciola la scossa rese inagibili le abitazioni per almeo 2600 persone.

Terremoto Ischia, il ricordo di quanto avvenuto l’anno scorso a Casamicciola

L’evento si è verificato nuovamente in piena stagione turistica. Il boato è stato distintamente avvertito proprio nella zona di Casamicciola e anche in altre aree dell’isola d’Ischia. Tuttavia, in altri punti della località turistica non è stato minimamente percepito dalla popolazione locale e dai turisti presenti. Tuttavia, diverse persone sono scese in strada a titolo precauzionale. Nei loro occhi, infatti, c’è ancora quello che è successo lo scorso anno, con le macerie nei vicoli e il salvataggio eroico – da parte dei vigili del fuoco – dei tre fratellini rimasti intrappolati nella loro casa crollata.

Sui social network arrivano già le prime testimonianze delle persone presenti a Ischia in occasione della scossa dell’8 agosto: