Daisy Osakue
|

Ecco chi sono gli aggressori di Daisy Osakue

Sono tre ragazzi italiani ventenni abitanti a Vinovo, La Loggia e Moncalieri, gli autori dell’aggressione a Moncalieri, nella notte tra il 29 e il 30 luglio, nei confronti dell’atleta Daisy Osakue, colpita a un occhio da un uovo, lanciato da un’auto in corsa.

LEGGI ANCHE > Che importanza ha se il padre di Daisy Osakue nel 2002 era stato arrestato?

I carabinieri di Moncalieri hanno identificato i giovani che si trovavano a bordo dell’auto intestata al padre di uno di loro. I tre ragazzi dovranno rispondere di lesioni e omissione di soccorso. Alla base del gesto, spiegano, gli inquirenti, goliardia.

 

(foto ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO)