Casellati a Bonafede:«Non le consento di offendere il Senato»(Video)

di Gaia Mellone | 02/08/2018

Maria Elisabetta Casellati bacchetta Alfonso Bonafede durante il question time. La presidente del Senato ha infatti richiamato esplicitamente il Guardasigilli per i commenti fatti in precedenza: «Lo dico a lei come lo dico a tutti. A nessuno è consentito usare espressioni che possano suonare offensive nei confronti dell’aula del Senato».

Casellati a Bonafede, «A nessuno è permesso offendere quest’aula, neanche a lei»

È la frase con cui la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati ha risposto ad Alfonso Bonafede. Il Guardasigilli infatti aveva definito la Camera Alta del Parlamento come un «circolo ricreativo». Dopo un intervento di del vicepremier Luigi Di Maio sul tema dell’Airbus, Bonafede è intervenuto dicendo «Ricordavo da parlamentare che il question time fosse uno strumento serio con cui il Parlamento pungola il governo. Non ricordavo che fosse uno strumento per trasformare il Senato in un circolo ricreativo per i partiti». Immediate sono state le proteste da parte delle opposizioni,  che hanno abbandonato l’aula.

LEGGI ANCHE > Casellati, i parlamentari che non conoscono il suo nome 

Casellati a Bonafede, «Volevo parlare ma c’era troppo chiasso»

Maria Elisabetta Casellati, prima di ricominciare la seduta, dice che le era stato «impedito di parlare per il chiasso che si è verificato in quest’aula» e continua: «Prima stavo tentando di dire questo, e me lo avete impedito. Quindi pregherei tutti di tenere dei toni bassi, perché forse allora riusciamo ad intenderci». Durante la bagarre aveva infatti invitato a «rispettare il parere degli altri anche se non condiviso» ma non venendo ascoltata ha sospeso la seduta.

(credit foto di copertina ANSA/CLAUDIO PERI)