Il prete sorpreso in auto con una bimba di 10 anni: arrestato

di Redazione | 25/07/2018

prete

Un prete è stato sorpreso in auto con una bimba di 10 anni in un’area di sosta dietro a un supermercato, ed è stato arrestato in flagranza di reato. Durante l’interrogatorio, don Paolo Glaentzer avrebbe confessato al procuratore capo di Prato Giuseppe Nicolosi che non si trattava del primo incontro con la bambina.

L’episodio, riportato oggi da alcuni quotidiani locali, come La Nazione, è accaduto lunedì scorso, di sera, intorno alle 22.30, tra Prato e Firenze (precisamente a Calenzano, nel Fiorentino). Secondo quanto riportato sui giornali, un residente della zona avrebbe notato la bambina e il sacerdote, di 70 anni, e, insospettitosi, avrebbe aperto lo sportello e fatto uscire la piccola dall’auto avvisando anche i vicini. Ne sarebbe nata una colluttazione, nel corso della quale il prete avrebbe rischiato il linciaggio.

Calenzano (Firenze), prete sorpreso in auto con una bimba di dieci anni: arrestato

Il parapiglia sarebbe stato poi interrotto dall’intervento dei carabinieri. Sul posto sono giunti i militari della stazione di Calenzano e quelli della compagnia di Signa, altro centro della provincia di Firenze, e con loro anche sanitari del 118, per soccorrere la bimba e alcune persone rimaste lievemente ferite. Sono intervenute tre ambulanze. Per la piccola, seguita da tempo dai servizi sociali, è stato disposto un sostegno psicologico. Per il sacerdote è scattato il fermo. Il 70enne è stato accompagnato in caserma. L’inchiesta è seguita dalla procura pratese. Sull’accaduto e sull’episodio c’è massimo riserbo.

(Foto di copertina generica da archivio Ansa)

TAG: Firenze