Gaia Tortora
|

Gaia Tortora insultata per aver ospitato Barbano a Omnibus

Gaia Tortora è stata offesa e insultata per aver invitato l’ex direttore del Mattino Alessandro Barbano, licenziato da Caltagirone per dissensi sulla linea editoriale e per la sua ostilità alla ristruttazione della testata, come molte altre in difficoltà economiche.

Gaia Tortora insultata per aver ospitato Barbano a Omnibus dopo il licenziamento dal Mattino

«Ho già ricevuto una dose di insulti per aver detto che domani mattina @alebarbano sarà ospite ad @OmnibusLa7 Ne sono felice. E sappiate che dei vostri deliri non me ne importa nulla.», ha scritto la giornalista de La7 su Twitter. Gaia Tortora ha replicato anche con durezza chi le contestava di non aver invitato altri giornalisti come Belpietro o Giordano allontanati per dissensi sulla linea editoriale: «Prima di dire cazzate “uomo” senza volto informati. Invitai Giordano quando già si sapeva che sarebbe stato sostituito. Con tanto di battuta ” qui è sempre benvenuto”. Finito con le parole in libertà? Ps: di solito non rispondo a chi non ci mette la faccia». Il licenziamento di Alessandro Barbano è diventato un caso per le sue implicazioni politiche.

Il licenziamento di Alessandro Barbano dal Mattino

Secondo diverse ricostruzioni il direttore del Mattino sarebbe stato allontanato dall’editore Caltagirone per la difesa di una linea editoriale autonoma, critica verso il Movimento 5 Stelle e il governo con la Lega. Il M5S a Napoli e in Campania, l’area di maggior diffusione del Mattino che è il più importante quotidiano della città partenopea, ha ottenuto i suoi migliori risultati. Nella sua partecipazione a Omnibus Alessandro Barbano ha confermato giudizi critici nei confronti del contratto di governo e sulle posizioni anti immigrazione di Matteo Salvini.