La Lega ha cancellato la scritta ‘Basta euro’ dal muro della sede di via Bellerio

di Redazione | 31/05/2018

lega

La Lega ha cancellato la scritta ‘Basta euro’ dal muro esterno della sede di via Bellerio. È uno degli effetti della svolta ‘governista’ del partito guidato da Matteo Salvini. Il Carroccio in questi giorni di trattative per la nascita di un nuovo esecutivo rassicura i cittadini sulla volontà di garantire la permanenza in Ue e nell’Euro. Nel frattempo si preoccupa di rimuovere qualche vecchio messaggio anti-europeista.

 

 

La Lega rimuove la scritta ‘Basta euro’ dal muro esterno della sede di via Bellerio a Milano

La cancellazione della scritta (ben visibile da via Enrico Fermi) è stata sottolineata sui social da Pierfrancesco Maran, assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano. «Ieri – ha twittato stamane – la Lega ha cancellato dal muro esterno della sede di Via Bellerio la scritta ‘Basta euro’ che esponeva da anni. Chissà quante felpe da buttare via…». Tra gli utenti qualcuno ha risposto pubblicando la foto del muro prima che la scritta venisse rimossa. Qualcuno ha fatto notare: «E sul loro sito è ancora presente da ottobre 2015 il loro statuto che si intitola: statuto della lega nord per l’indipendenza della padania». Sempre su Twitter sono comparse anche immagini del muro imbiancato. «Ieri hanno cancellato la verità pure dal muro della loro sede in via Bellerio», ha scritto Giorgio Trono, un avvocato esperto di diritto del web e delle nuove tecnologie.

 

 

(Immagine di copertina: screenshot da Google Street View)

TAG: Lega