Un uomo semina il panico in un parco giochi e grida: «I bambini escono dalle donne»

di Redazione | 24/05/2018

panico in parco giochi

Scoppia il panico in parco giochi per ragazzini a Clearwater, in Florida. Un uomo, Otis Dawayne Ryan di 30 anni, ha fatto irruzione tra le giostrine, si è arrampicato su uno scivolo e ha iniziato a urlare frasi sconnesse. Tra queste, quella più terribile per un bambino che frequenta l’asilo o al massimo le scuole elementari: «I bambini vengono fuori dalle donne». A riportarlo sono i documenti depositati presso il tribunale che si è occupato del suo caso, citati dal portale BuzzFeed.

LEGGI ANCHE > I posti più assurdi dove puoi incontrare Gesù

Panico in parco giochi, la storia di Otis Dawayme Ryan

L’agente che ha avuto a che fare con lui, tuttavia, ha scritto nel suo verbale una forma di disturbo della quiete pubblica ancor più cruento. Senza censure – secondo il poliziotto – Otis Dawayne Ryan avrebbe parlato esplicitamente del fatto che «i bambini escano dalle fi**e delle mamme». In quel momento, i genitori hanno cercato di portar via i loro figli dal parco giochi, terrorizzati dall’uomo.

Panico in parco giochi, la condanna

Il trentenne è stato arrestato e ha risposto alle accuse di condotta inappropriata. L’uomo era già conosciuto nella zona. Non era la prima volta, infatti, che Otis Dawayne Ryan ha avuto a che fare con le forze dell’ordine di Clearwater, in Florida. In passato, infatti, aveva gettato scompiglio nella stessa area, aggredendo verbalmente specialmente i turisti e gli sconosciuti e rivolgendo commenti piuttosto volgari e pesanti alle donne.

L’uomo, ora, verrà tenuto sotto osservazione: la sua condotta disordinata gli è costata una multa di 118 dollari, secondo quanto riportato online dal tribunale che ha emesso la sentenza. Lo sceriffo della contea di Pinellas lo ha poi rilasciato, sottraendolo alla custodia cautelare.