Giuseppe Conte non ha perfezionato i suoi studi giuridici all’Internationales Kulturinstitut di Vienna

di Andrea Mollica | 23/05/2018

Conte

Giuseppe Conte non ha perfezionato i suoi studi giuridici all’Internationales Kulturinstitut, IKI di Vienna, come descritto nel suo curriculum pubblicato sul sito dell’associazione degli avvocati civilisti italiani.

Conte non ha  perfezionato studi giuridici all’IKI di Vienna

Il candidato alla presidenza del Consiglio di M5S e Lega ha indicato di aver frequentato l’ International Kultur Institut a Vienna nel 1993, nome tra l’altro scorretto, tra le diverse università elencate tra quelle in cui afferma di aver perfezionato i suoi dubbi giuridici. Abbiamo scritto all’IKI di Vienna e la direttrice Ann Safranek ha risposto a noi come ad altre testate in questo modo.

Conte

 

Siamo grati per l’interesse riservato al nostro istituto linguistico  Internationales Kulturinstitut (IKI), che esiste al centro di Vienna dal 1981. Siamo lieti di avere anno dopo anno un pubblico diverso e internazionale  di migliaia di studentesse e studenti, a cui sono impartite lezioni di tedesco nel nostro istituto linguististico secondo i livelli fissati dal Consiglio d’Europa dall’A1.1 per principianti fino al C2 per gli alunni più avanzati.  La nostra istituzione gode da tempo di un vasto apprezzamento e di conseguenza è riconosciuta e apprezzata da persone di interesse pubblico provenienti dal mondo della politica, dell’economia e della cultura. Per ragioni di protezione dei dati personali chiediamo comprensione per non potere dare informazioni più esatte sui nostri clienti.

Poiché in questo momento ci confrontiamo con una mole imponente di domande da ogni parte del mondo, non possiamo purtroppo fornire ulteriori dettagli.

LEGGI ANCHE>ITALIA SENZA GOVERNO, MERCATI SEMPRE PIÙ PREOCCUPATI: LO SPREAD SFONDA I 200 PUNTI

Ann Safranek conferma ufficialmente quello che già sul sito dell’IKI di Vienna era verificabile, ovvero che l’istituto austriaco citato da Conte offra solo corsi di tedesco, incompatibile quindi con il perfezionamento degli studi giuridici citati nel CV dell’avvocato e professore di diritto privato.

Conte
ANSA/ALESSANDRO DI MEO

 

Il corso di perfezionamento giuridico all’IKI non è citato nel curriculum vitae che Conte aveva inviato alla Camera dei Deputati per la sua candidatura a componente del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, a differenza del CV pubblicato sul sito dell’associazione dei civilisti italiani.