Silvio Berlusconi racconta la barzelletta di suo nipote di cinque anni che prende in giro Luigi Di Maio

di Redazione | 22/02/2018

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi ha raccontato una nuova barzelletta ai giornalisti che lo aspettavano negli studi di La7, dove ieri sera ha partecipato alla trasmissione Otto e mezzo condotta da Lilli Gruber.

Silvio Berlusconi racconta la barzelletta di suo nipote di cinque anni che prende in giro Luigi Di Maio

Ai cronisti che lo attendevano, come rivela un lancio di agenzia della DIRE condiviso da Alfonso Raimo sul suo profilo Facebook, il leader di Forza Italia ha chiesto se volessero sapere l’ultima barzelletta cattiva su Di Maio che gli raccontato il nipotino. «BERLUSCONI E LA BARZELLETTA SUL BUE CHE SI E’ FATTO LA BUA (DIRE) Roma, 21 feb. – Silvio Berlusconi in vena di barzellette, dopo la registrazione di Otto e mezzo a La 7. Il Cavaliere racconta ai cronisti (‘volete sapere l’ultima barzelletta cattiva su Di Maio?’) la barzelletta che gli ha raccontato il nipotino. Eccola: “Lo sai perche’ il bue e’ l’unico animale contento quando cade? Perche’ puo’ andare in giro a dire a tutti che si e’ fatto la bua”».

LEGGI ANCHE > UN ALTO DIRIGENTE STATALE SPIEGA CHE DI MAIO NON SARÀ PREMIER ANCHE SE VINCERÀ IL M5S

La barzelletta non è esattamente nuova, e non si capisce bene neppure cosa c’entri Di Maio con la barzelletta racconta probabilmente da Riccardo Binns, il primogenito di Eleonora Berlusconi, che ora ha cinque anni. Il secondogenito di Barbara Berlusconi, che ha un’età vicina a quella del cugino, quest’anno compie 7 anni. Silvio Berlusconi, come prosegue il lancio dell’agenzia DIRE, enfatizza come «suo nipote abbia cinque anni e- soprattutto- capisce cosa vuol dire” la barzelletta.Circostanza che rinfocola l’orgoglio del Cavaliere, che si congeda cosi’: “Qualis pater, talis filius”».  La barzelletta sporca contro Di Maio evidenzia, nel piccolo di questo episodio, come Berlusconi consideri il M5S l’unico avversario per le politiche del 4 marzo.