Google ha corretto il tiro sullo stadio della Juventus come «cesso d’Italia»

di Gianmichele Laino | 12/02/2018

Cesso d'Italia Google

Nei giorni scorsi cercare cesso d’Italia su Google Maps era diventato una sorta di scherzo virale. Un bug del sistema – probabilmente introdotto da qualche programmatore burlone – portava fatalmente all’individuazione sulla mappa dello stadio della Juventus, l’Allianz Stadium di Torino. La notizia si era rapidamente diffusa sui social network, condivisa in gruppi e pagine anti-juventine, ma anche su WhatsApp e gli altri servizi di messaggistica istantanea.

LEGGI ANCHE > Lo strano caso del Cesso d’Italia su Google Maps: spunta lo stadio della Juventus

CESSO D’ITALIA GOOGLE, IL PRECEDENTE

Non era la prima volta che una cosa del genere si era verificata. Qualche anno fa – come si legge in un articolo del 2015 dal sito del TgCom24, in seguito anche dai quotidiani sportivi Corriere dello Sport e Tuttosport – il campo da gioco dei bianconeri era risultato di ricerca degli utenti intenzionati ad avere informazioni per la voce ‘Vai a cagare’.

CESSO D’ITALIA GOOGLE, LA CORREZIONE DEL BUG

Il bug del «Cesso d’Italia» è rimasto impunito per diverso tempo, visibile sia attraverso la navigazione da smartphone, sia attraverso quella da desktop. Tuttavia, da qualche ora, l’errore è stato corretto. La keyword «Cesso d’Italia» non è più rintracciabile su Maps (la parola ‘cesso’ viene automaticamente cassata) e l’Allianz Stadium è tornato ad avere la propria indicizzazione originaria.