Ce soir-là
|

France 2 rinuncia (per ora) al film sul Bataclan, le famiglie delle vittime: «Sarebbe stata una violenza»

Si può pensare di mettere in pellicola una sfortunata storia d’amore sullo sfondo della tragedia del Bataclan? Evidentemente sì se France 2, canale televisivo transalpino, aveva già fatto partire la macchina organizzativa per promuovere Ce soir-là, un film che – nelle intenzioni degli autori – avrebbe dovuto omaggiare le vittime del più violento attentato terroristico in terra francese. E invece le loro famiglie si sono messe di traverso. Tanto da costringere la televisione a fare marcia indietro sul lancio della pellicola.

LEGGI ANCHE > Bataclan, riapre la sala della strage jihadista: sabato 12 concerto di Sting

CE SOIR-LÀ, IL PROGETTO DI FRANCE 2

E dire che gli attori erano già stati scritturati (i protagonisti sarebbero stati Sandrine BonnaireSimon Abkarian), le riprese erano già state effettuate, mancava soltanto l’ultima limatura al montaggio. Ma le famiglie delle vittime hanno manifestato tutto il loro disappunto, guidate dalla giornalista Claire Peltier, il cui compagno morì proprio in quella notte oscura per la République. È stata lei a raccogliere più di 40mila firme affinché questa produzione cinematografica non andasse in onda. È stata lei a spiegarne le motivazioni.

«Una storia d’amore che nasce proprio nella notte tra il 13 e il 14 novembre – ha dichiarato – è una cosa che ci ferisce, ci colpisce, ci fa star male. Siamo scandalizzati: un progetto del genere non può vedere la luce dopo così poco tempo dalla tragedia». Pertanto, le famiglie avevano chiesto a France 2 di rinunciare alle sue intenzioni.

CE SOIR-LÀ, LA RINUNCIA DI FRANCE 2

L’appello, alla fine, è stato accolto, anche se solo parzialmente. Con un comunicato, l’emittente francese nella serata di ieri ha affermato che la pellicola non andrà in onda, almeno per il momento. France 2, infatti, rinuncia al lancio del suo progetto fino a quando non avrà consultato le varie associazioni delle famiglie delle vittime. Una scelta che, a quanto pare, è stata salutata con un certo sollievo da parte del pubblico francese.

La storia – come anticipato da France 2 – avrebbe avuto come protagonista una donna che abita a pochi passi dal Bataclan. Nel corso dell’attentato, presta soccorso alle vittime dei terroristi e incontra per caso un ragazzo al quale chiederà di rivedersi nei giorni successivi. «La storia di un amore impossibile, ma anche della rinascita di Parigi» – l’avevano definita negli uffici di France 2. Per ora, il progetto resterà nel cassetto. Poi si vedrà.