vignetta charlie hebdo
|

Vignetta di Charlie Hebdo sulla valanga, Farindola querela il giornale satirico

Ancora polemiche per una nuova vignetta di Charlie Hebdo su una tragedia italiana. Sul giornale satirico francese è spuntata l’immagine della morte, con la sua falce, mentre arriva sugli sci e travolge quel che trova sul fianco di una montagna. La morte è seguita da quella che sembra una grossa slavina: un chiaro accostamento alla tragedia dell’Hotel Rigopiano di Farindola (in provincia di Pescara, mercoledì travolto da una valanga di neve e macerie. «Italia. La neve è arrivata e non per tutti», è il messaggio che accompagna la vignetta.

VIGNETTA CHARLIE HEBDO SU VALANGA, UTENTI INDIGNATI SU FB

I commenti critici nei confronti di Charlie Hebdo e di quella immagine dai colori bianco, rosso e nero non si sono fatti attendere. Sulla pagina Facebook del giornale satirico sono comparsi numerosi messaggi di utenti indignati. ‘La vignetta del giorno’ è stata postata nel tardo pomeriggio di ieri, poco dopo le 19. «Siete dei sadici… – si legge in uno dei commenti in italiano più apprezzati al post di Charlie Hebdo – qui c’è gente senza più una casa a causa del terremoto… senza luce senza aiuti… Una valanga ha sommerso un albergo con più di 20 persone… Vergonatevi». «Sono stato uno di quelli che scrisse ‘Je suis Charlie’ ma solo per la libertà di espressione… Voi siete dei provocatori e basta», ha scritto un altro utente. Molte reazioni alla vignetta sono arrivate anche su Twitter, dove la voce ‘Charlie Hebdo’ è spuntata tra i trend.

 

vignetta charlie hebdo
(Immagine: screenshot dalla pagina Facebook di Charlie Hebdo)

 

Una vignetta del giornale satirico aveva già sollevato polemiche in Italia lo scorso agosto, subito dopo il terremoto di Amatrice, Charlie Hebdo aveva pubblicato un’immagine che aveva scatenato l’ira del sindaco della cittadina colpita dal sisma. Vi era raffigurato un macabro piatto di lasagne composto di macerie e vittime. Per quel disegno il comune di Amatrice presento una querela nei confronti del giornale. L’ambasciata francese a Roma, intanto, specificava che «il disegno non rappresenta in nulla la posizione della Francia».

VIGNETTA CHARLIE HEBDO SU VALANGA, COMUNE DI FARINDOLA QUERELA GIORNALE

Di querele si parla anche stavolta. Nel pomeriggio è  arrivata la notizia di un’azione legale del comune di Farindola (come fece Amatrice) nei confronti di Charlie Hebdo. Il sindaco del comune Ilario Lacchetta ha reso noto di aver dato mandato affinché venga predisposta una querela nei confronti della rivista e degli autori della rappresentazione. «Abbiamo riscontrato vicinanza e solidarietà tra noi e Amatrice, due comunità colpite da un oltraggio che nulla ha a che fare con la satira», ha dichiarato Lacchetta. La querela sarà presentata nei prossimi giorni dallo stesso legale incaricato dall’amministrazione comunale di Amatrice, avvoccato Mario Cicchetti, e dall’avvocato Irma Conti.

(Immagine di copertina: vignetta Charlie Hebdo. Fonte: screenshot dalla pagina Facebook di Charlie Hebdo)