Lodi, l’arbitro donna viene filmata nello spogliatoio

di Gaia Mellone | 07/06/2019

arbitro donna filmata nella doccia a lodi

Forse una sfida di coraggio, forse una curiosità morbosa, fatto sta che quanto accaduto domenica alla fine del Trofeo Città di Lodi per le squadre under 15 avrà delle conseguenze. Dopo la partita infatti l’arbitro donna è stata ripresa mentre si faceva la doccia negli spogliatoio dedicato: gli atti sono stati trasmessi alla Procura della Figc.

LEGGI ANCHE > L’arbitro è una donna: la partita non va in onda

Lodi, l’arbitro donna viene filmata nello spogliatoio

Un «atto inqualificabile (che non è qui il caso di qualificare) da parte di ignoti»: in questo modo il giudice sportivo ha commentato quanto accaduto a Lodi dopo la partita svolta all’interno della manifestazione organizzata dalla società Fanfulla. Alla fine della partita disputata tra i giovanissimi classe 2004 della squadra del Fanfulla e del San Colombano, alcune persone non ancora identificate si sono arrampicate su una scala per poter spiare l’arbitro donna nello spogliatoio. Non solo sguardi, ma anche riprese: con lo smartphone hanno immortalato la donna sotto la doccia e mentre si cambiava. Dal Fanfulla non è stato rilasciato alcun commento, mentre il San Colombano ha dichiarato che i suoi tesserati «sono del tutto estranei» alla vicenda, che ora avrà conseguenze disciplinari non solo sui diretti interessati ma anche sulle società.

(Credits immagine di copertina: Pixabay License)

TAG: Lodi