Alberto Angela compie 57 anni

di Redazione | 08/04/2019

Alberto Angela

Capita raramente che un anniversario non tondo crei un dibattito e un insieme di emozioni così vasto. Non succede per le rockstar, non succede per gli attori di Hollywood. Avviene invece per il divulgatore scientifico più famoso d’Italia. Alberto Angela. E non c’è stato nemmeno bisogno di un’intervista celebrativa per ricordare il suo anniversario: oggi, il protagonista della trasmissione che sta andando in onda su Raiuno, Meraviglie, compie 57 anni.

LEGGI ANCHE > Alberto Angela ricorda Sebastiano Tusa: «Ci immergevamo insieme, l’Italia dell’archeologia ha perso una luce»

Alberto Angela compie gli anni, gli auguri della rete

Alberto Angela, figlio di Piero, è nato l’8 aprile del 1962 a Parigi. Un destino scritto, un’applicazione sempre massima, la capacità di saper toccare i punti giusti della cultura italiana. Funziona molto bene come divulgatore ma, a sorpresa, funziona ancora meglio come uomo immagine sui social network. Una sorta di icona virtuale, dalla quale Alberto Angela cerca di smarcarsi, ma senza troppa convinzione.

Alberto Angela e il regalo durante Juventus-Milan

Per questo motivo, non cavalca l’onda, ma nemmeno la smonta. Il suo comportamento, forse, è l’algoritmo giusto: il suo indice di gradimento sui social network continua a salire. Oggi, diversi influencer della rete – e non solo – hanno spontaneamente fatto gli auguri al divulgatore. Perdonandogli anche la sua passione per il calcio: nella gironata di sabato 6 aprile, infatti, Alberto Angela è stato avvistato allo Juventus Stadium per assistere alla partita tra i bianconeri e il Milan. La sua presenza, in compagnia degli Stati Generali dei rossoneri, in tribuna ha svelato la sua passione per la squadra di Rino Gattuso.

Domani l’ultima puntata di Meraviglie di Alberto Angela

Domani sarà in onda per la sua ultima puntata del ciclo 2019 della penisola delle Meraviglie: il viaggio di Alberto Angela partirà da Urbino, proseguirà per Lecce e Melpignano e arriverà in cima al Monte Bianco. Il modo migliore, per il conduttore, di festeggiare il suo 57esimo compleanno. Una puntata dai grandi ascolti, come lo sono state le altre tre fino a questo momento andate in onda, possono affidargli la definitiva consacrazione anche sul piccolo schermo. Quella sui social network c’è stata già.