Uragano Dorian, inizia l’evacuazione della Sud Carolina: un milione di persone via dalle proprie case

di Redazione | 02/09/2019

uragano Dorian
  • L'uragano Dorian sta raggiungendo la East Coast

  • I suoi venti arrivano fino a 350 km/h

  • Il governatore della Sud Carolina ha evacuato l'intera costa

Una tempesta di dimensioni enormi, che ha già raggiunto le isole Bahamas e che tra qualche ora toccherà tutta la East Coast. L’uragano Dorian, con la sua potenza 5 (il massimo nella valutazione), sta già spaventando gli Stati Uniti, con i suoi venti che arrivano fino a 350 chilometri all’ora e che potrebbero essere devastanti per le infrastrutture del territorio. Per questo motivo, Henry McMaster, il governatore del Sud Carolina – una delle zone che potenzialmente potrebbero essere maggiormente colpite da Dorian – ha emanato un ordine immediato di evacuazione per le persone che vivono sulla costa. L’ordine è valido per la giornata del 2 settembre e interesserà almeno un milione di persone.

Uragano Dorian, l’evacuazione della Sud Carolina

L’uragano Dorian potrebbe colpire anche la penisola della Florida e potrebbe spingersi fino al Nord Carolina. Le scuole sono rimaste chiuse in una vasta area e le persone si stanno già mettendo in movimento per abbandonare i territori dove risiedono. Nessuno può affermare con certezza quali e quanti saranno i danni che l’uragano Dorian provocherà nella East Coast.

Le immagini dell’uragano Dorian

Intanto, le prime immagini arrivano da Abaco Island, nelle Bahamas: le strade sono invase da fiumi di acqua, le palme sono piegate da violente raffiche di vento:

L’organizzazione delle operazioni di soccorso è capillare: il presidente Donald Trump, nei giorni scorsi, aveva detto che l’uragano Dorian poteva essere inserito tra i maggiori di sempre nella storia americana. Gli esperti mettono in allerta la popolazione: la tempesta sta per arrivare.

(Credit Image: © Noaa via ZUMA Wire)

TAG: Usa