Il test che in 15 minuti può facilitare la diagnosi di coronavirus o semplice influenza

Costi contenuti, da 4 a 10 euro

09/11/2020 di Redazione

test coronavirus o influenza

L’Istituto per le malattie infettive di Roma Lazzaro Spallanzani è pronto a utilizzare un test che permetterà di stabilire se si è affetti da coronavirus o da influenza, quando si presentano sintomi che possono essere compatibili con entrambe le infezioni. Un test di questo genere potrebbe aiutare molto nelle diagnosi e nell’ottimizzazione dei tamponi molecolari anti-coronavirus. Il test coronavirus o influenza si basa su un’analisi antigenica e darà risultati in tempi rapidissimi: dai 15 ai 30 minuti.

LEGGI ANCHE > Atteso per oggi il passaggio da zona gialla a zona arancione di alcune regioni, per la Campania rischio zona rossa

Test coronavirus o influenza, come funziona

A spiegare il funzionamento di questo test è stato il direttore sanitario dell’Istituto Spallanzani Francesco Vaia. Nell’ospedale della Capitale, infatti, sarà presto disponibile e potrà determinare in circa 30 minuti la natura dell’infezione. La notizia era stata anticipata anche dall’assessore alla Sanità della regione Lazio Alessandro D’Amato.

Tuttavia, va ricordato che non si tratta dell’unico test che è in grado di fornire queste risposte in tempi rapidi. Anche i tamponi antigenici che sono abitualmente utilizzati in questi giorni per combattere l’emergenza coronavirus possono agevolmente indicare in pochissimo tempo la presenza di un’alta carica virale che, praticamente, segnala l’infezione da coronavirus in via preliminare rispetto al tampone molecolare. Più che altro, dunque, lo strumento messo a disposizione presso lo Spallanzani rappresenta una ulteriore arma per velocizzare le diagnosi di coronavirus e distinguerle da quelle influenzali.

Test coronavirus o influenza, costi

Tanto più che questo particolare test coronavirus o influenza sarebbe particolarmente accessibile in termini di costi. A oggi, infatti, la previsione è che possa avere un valore dai 4 ai 10 euro, inferiore a quello della media dei tamponi antigenici. Sicuramente uno strumento in più a disposizione, dunque, ma che non è l’unico modo per distinguere tra coronavirus o influenza, anche perché le due infezioni sono molto diverse e non sono confondibili dall’occhio esperto di un clinico. Questa ulteriore specificazione è utile soprattutto per evitare fraintendimenti legati a bufale sulla vicinanza dei sintomi del coronavirus e dell’influenza che hanno portato alla famosa (e infelice) espressione è poco più di una semplice influenza. 

Share this article