Violenta esplosione del vulcano di Stromboli. L’isola rischia l’evacuazione

di Enzo Boldi | 03/07/2019

Stromboli

Grande paura a Stromboli. Una serie di violente esplosioni sono state registrate dal cratere del vulcano dall’Ingv di Catania. Due trabocchi di lava stanno scendendo lungo uno devi versanti. La caduta di lapilli sta provocando degli incendi nella zona dei canneti, mentre la frazione di Ginostra è in fiamme.

LEGGI ANCHE > Tsunami in Indonesia, il conteggio delle vittime non si ferma | VIDEO della devastazione

«Vediamo una colonna di fumo nero dal vulcano, abbiamo sentito un boato molto forte, metà dell’isola di Stromboli non si vede». Questo il racconto di un testimone oculare che pha provato a descrive re all’Ansa ciò che si vede da Lipari dopo l’esplosione dal cratere dello Stromboli. Altri testimoni parlano di uno scenario apocalittico: «C’e’ stata una potente esplosione. Abbiamo sentito un boato, poi si e’ alzata una colonna di fumo e lapilli incendiari su Ginostra e fiamme sui costoni del vulcano».

 

Forti esplosioni a Stromboli

I racconti parlano di turisti che si sono gettati in mare presi dal panico per le esplosioni, mentre si sta valutando, in estrema ratio, di evacuazione dell’isola per motivi di sicurezza.

 

(foto da profilo Twitter di Mario Calabresi)

TAG: Stromboli