Un uomo si è dato fuoco davanti alla sede dell’Europarlamento a Strasburgo

di Gaia Mellone | 14/01/2020

Nel primo pomeriggio di martedì 14 gennaio un uomo, sembra di origini albanesi secondo le prime ricostruzioni, si è dato fuoco davanti alla sede del Parlamento Europeo a Strasburgo. Immediato l’intervento del personale di sorveglianza e dei pompieri in servizio, che hanno spento le fiamme e prestato soccorso all’uomo.

Un uomo si è dato fuoco davanti alla sede dell’Europarlamento a Strasburgo

Non sono ancora chiare le motivazioni che hanno spinto un uomo di cittadinanza albanese a cospargersi di benzina e darsi fuoco di fronte all’ingresso della sede del Parlamento Europeo nella città di Strasburgo. Grazie all’immediato intervento del personale di sorveglianza dell’edificio e dei pompieri in servizio, oltre che di alcune persone che si trovavano a passare di fornte al palazzo dell’Europarlamento in quel momento, l’uomo è stato prontamente soccorso e le fiamme spente grazie ad un estintore. L’episodio è accaduto in contemporanea allo svolgimento di una manifestazione di cittadini della Guinea, ma non è chiaro se i due eventi siano in qualche modo collegati o se si tratti di una pura coincidenza. L’uomo secondo quanto riportato dai media locali si trova ora ricoverato in ospedale e ha riportato gravi ustioni al volto e alle mani.

https://twitter.com/LeGlobe_info/status/1217115433737826304?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1217115433737826304&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.huffingtonpost.it%2Fentry%2Fcittadino-albanese-si-da-fuoco-davanti-al-parlamento-europeo_it_5e1ded1ec5b650c621e665ce

(Credits immagine di copertina: Pixabay License)

TAG: strasburgo