Oscar 2018 – Gary Oldman finalmente ha la sua statuetta come miglior attore protagonista

Gli Oscar 2018 premiano per il miglior attore protagonista un grande e storico escluso: Gary Oldman, per la sua interpretazione ne L’Ora Più Buia.

La cerimonia della 90° edizione degli Academy Awards si è tenuta stanotte e ha visto premiato, per la prima volta nella sua carriera, l’attore britannico Gary Oldman. Questi, con la sua interpretazione meticolosa ne L’Ora Più Buia del Primo Ministro inglese ai tempi della seconda guerra mondiale, Churchill, sbaraglia una agguerrita concorrenza. Gli altri quattro candidati erano infatti uno squisito Daniel Day-Lewis, tre volte premio Oscar questa volta nominato per Il Filo Nascosto, Timothée Chalamet, giovane rivelazione del periodo per Chiamami Col Tuo Nome, Denzel Washington (Roman J. Israel, Esq.Daniel Kaluuya (Get Out).

Oscar 2018 | Gary Oldman vince come miglior attore protagonista

Oscar 2018 - Gary Oldman vince il premio al miglior attore protagonista
Oscar 2018 | Gary Oldman è il miglior attore protagonista.

È emozionato Gary nel suo discorso di ringraziamento:

“I miei più sentiti ringraziamenti all’Academy per questo meraviglioso premio, io debbo così tante cose a così tante persone. Ho vissuto in America per tantissimi anni e sono molto grato per tutti i doni e le amicizie di questa terra, poi la mia terra, la mia casa, la mia famiglia, ora anche un Oscar. I film hanno il potere di catturare un ragazzo che viene dal sud di Londra, Joe Wright grazie. Ci sono voluti 22 anni di lavoro insieme per arrivare qui. Katy, Lucy, David grazie per la vostra maestria. Grazie a tutti i vostri sforzi titanici di sostegno a questo film. Vorrei anche semplicemente rintraziare Winston Churchill perché è stato una fantastica compagnia in un viaggio incredibile, grazie ai miei figli. Ringrazio i miei incredibili compagni di nomination. Vorrei ringraziare mia mamma che ha 99 anni ed è più vecchia degli Oscar e ci sta guardando. Grazie mamma, grazie mamma. Accendi il bollitore, porto a casa un Oscar”

Classe 1958, Gary Oldman ha esordito nella sua lunga carriera negli anni ottanta. L’attore è molto noto al grande pubblico per aver interpretato James Gordon nella Trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan, ma anche Sirius Black nella saga di Harry Potter. Ha collaborato anche con Luc Besson in film come Léon e Il Quinto Elemento e ha recitato insieme a Harrison Ford in Air Force One. Ma la sua carriera, in generale, è molto ricca.

Il film che gli è valso l’Oscar, L’Ora Più Buia, è diretto da Joe Wright e racconta le vicende immediatamente successivi alla salita al potere come Primo Ministro Britannico di Churchill. Gary Oldman è affiancato da Kristin Scott Thomas (Clementine Churchill), Ben Mendelsohn (Re Giorgio VI), Lily James (Elizabeth Layton), Ronald Pickup (Neville Chamberlain), Stephen Dillane (visconte Halifax) e tanti altri.

Share this article