Grey’s Anatomy: 25 cose che (forse) non sapete sul cast e lo show

Il primo episodio della 14esima stagione di Grey’s Anatomy dopo la pausa, andrà in onda il primo marzo. Station 19 sarà presentato nel primo mini crossover con la serie madre. Intanto, per ingannare l’attesa, qualche curiosità sullo show di Shonda Rhimes. 

Quattordici anni di Grey’s Anatomy, quattordici anni fatti di emozioni, addii inaspettati, personaggi indimenticabili e parole che sono rimaste impresse nella mente. Meredith, Derek, Mark, Addison, Alex, Cristina. Tanti i volti che sono passati per i corridoi di quello che adesso è il Grey Sloan Memorial e che hanno lasciato un segno nei cuori dei fan di Grey’s Anatomy. Lo show, attualmente in pausa, tornerà il primo marzo con un episodio importante. Andy Herrera, protagonista del nuovo spinoff dello show di Shonda Rhimes, verrà presentata ai fan. E così, per ingannare l’attesa, scopriamo tutti quei piccoli segreti e quelle curiosità che si nascondono dietro le quinte di Grey’s Anatomy.
Grey's Anatomy
Grey’s Anatomy

25 cose che (forse) non sapevi su Grey’s Anatomy

In principio, Shonda Rhimes voleva affiancare Ellen Pompeo ad  Isaiah Washington. Fu la stessa Ellen Pompeo a richiedere che Meredith avesse una relazione con il personaggio di Patrick Dempsey data la sua relazione con Chris Ivery.
– Per il personaggio di Derek Shepherd era stato inizialmente preso in considerazione Rob Lowe.

Grey's Anatomy
Grey’s Anatomy

– Prima di ottenere il ruolo di Derek Shepherd in Grey’s Anatomy, Patrick Dempsey fece un’audizione per quello del  Dr. Gregory House.
Alex Karev non era nel copione originale del pilot di Grey’s Anatomy. Il team dietro lo show decise che doveva esserci una compagnia maschile per il Dr. George O’Malley. Le scene con Justin Chambers furono quindi aggiunte digitalmente poiché il pilot era già stato girato.
Grey's Anatomy
Grey’s Anatomy

Shonda Rhimes ha dichiarato di aver da sempre avuto in mente come concludere lo show. Ma Grey’s Anatomy è poi andato avanti a tal punto che “quel finale non aveva più senso“. Così, la Rhimes, ha pensato ad un altro finale.
Addison Montgomery doveva apparire solo in cinque episodi. Ma i fan l’hanno amata fin da subito (o quasi) tanto da farle ottenere un ruolo regolare nello show fino all’arrivo di Private Practice.
Grey's Anatomy
Grey’s Anatomy

– Il titolo dello show è un riferimento al libro di anatomia “Gray’s Anatomy of the Human Body” di Henry Gray.

Share this article