Come D’Incanto 2: Il regista ci aggiorna sulla realizzazione del film Disney

Il regista di Come D’Incanto 2 ha aggiornato sulla situazione del sequel Disney: ecco che cosa ha detto Adam Shankman in un’intervista!

La Disney sta lavorando anche al sequel Come D’Incanto 2, il cui titolo in inglese è Disenchanted. A dirigere il film, in cui torneranno Amy Adams e Patrick Dempsey, questa volta sarà Adam Shankman (I Passi dell’amore, Haispray: Grasso è bello). Il regista ha rilasciato un’intervista a Collider in cui ci aggiorna sul progetto del sequel… Ecco che cosa ha detto!

Come D’Incanto 2 | Aggiornamenti dal regista

Per quanto riguarda lo script, già due mesi fa Shankman aveva assicurato che sarebbe stato ultimato in qualche settimana. Nell’intervista, il regista ha ribadito che la sceneggiatura di Come D’Incanto 2 sarà pronta a breve…

“Stiamo per ottenere lo script molto presto, e tutti si sentono bene e entusiasti. Sono rimasta in contatto con Amy e il cast, e tutti lo adorano. Tutti adoriamo l’idea di chi si chiede cosa definisca un lieto fine. È un progetto molto eccitante e tutti speriamo che accada. Per adesso, siamo nel posto giusto.”

Come D'Incanto 2 - Il regista spiega perché ci è voluto tanto per il sequel
Come D’Incanto 2 | Il regista Adam Shankman

Considerato che Come D’Incanto era uscito nel 2007, è passata una bella quantità di tempo per il sequel di  un film Disney di successo. Il regista ha spiegato anche questo:

“È stato in via di sviluppo per tanto tempo, ma ricordate, nel mezzo di questo, c’è stato un grande cambiamento di regime, e un sacco di cose negli studios, per scoprire cosa era importante per la Disney e quanti film dovevano fare ogni anno. C’erano alcuni grandi film che dovevano giustamente fare il prima possibile. Il loro piano è impenetrabile. Fare un film adesso è perfetto perché non sentono il bisogno di mettere nulla in produzione finché non è completamente fatto bene.”

Shankman ha anche accennato al fatto che ci saranno più canzoni rispetto al capitolo precedente:

“Come pianificato adesso, ci saranno più canzoni e coreografie rispetto al primo film, ed è tutta musica originale, che sarà curata di nuovo da Alan Menken e Stephen Schwartz.”

Share this article