Annabelle 3: Katie Sarife entra nel cast del terzo capitolo della saga

17/10/2018 di Redazione

Annabelle 3 ha un’altra protagonista: Katie Sarife. L’attrice è entrata a far parte del cast come uno dei volti principali, della terza pellicola dedicata alla bambola Annabelle.

Il sesto capitolo del franchise iniziato con L’Evocazione – The Conjuring racconterà le vicende che hanno coinvolto i coniugi Warren, dopo che portano nella loro casa la bambola posseduta, Annabelle appunto, per tenerla custodita e nascosta in un luogo dove non possa più causare terrore e caos.
Ma nonostante i tanti sforzi per fermare la bambola demoniaca, quest’ultima risveglia il male che si trova nella stanza e punta come proprio obiettivo Judy, la figlia degli investigatori del paranormale interpretata da Mckenna Grace. Judy dovrà quindi affrontare terrificanti eventi insieme a sua cugina, e a un’amica della ragazza. La giovane attrice ha recitato recentemente nella serie di Disney Channel Girl Meets World.
Nel cast del lungometraggio ci saranno anche Patrick Wilson, Vera Farmiga e Madison Iseman.
Alla regia ci sarà l’esordiente Gary Dauberman, autore anche della sceneggiatura, mentre tra i produttori ci saranno James Wan e Peter Safran.
Una scena da Annabelle 2

Annabelle è un film del 2014 diretto da John R. Leonetti (Ecco la recensione del secondo capitolo).
La pellicola è cronologicamente un prequel diretto, ed anche spin-off del film horror L’evocazione – The Conjuring. Annabelle ha affrontato e prodotto il film, con soli 6,5 milioni di dollari, incassandone in tutto il mondo 250 milioni, ma nonostante tutto è stato accolto in maniera “aggressiva” dalla critica.
Il film è basato su fatti che la coppia di demonologi Ed e Lorraine Warren sostiene essere realmente accaduti.

La pellicola si apre con una scena direttamente collegata al primo film che ha aperto il brand, ovvero The Conjuring, da cui ha ispirato lo spin-off. In quest’ultima si rivede la testimonianza resa ai coniugi Warren dalle proprietarie, due giovani ragazze normali e un loro amico, della bambola Annabelle. Il film si sviluppa successivamente in maniera inversa, tornando indietro nel tempo rispetto a questo momento, raccontando le vicende che hanno originato il potere malvagio e crudele di Annabelle.

FONTE

 

Share this article
window._taboola = window._taboola || []; _taboola.push({ mode: 'thumbnails-b', container: 'taboola-below-article-thumbnails', placement: 'Below Article Thumbnails', target_type: 'mix' }); -->