La Corte d’Appello federale respinge il ricorso della Juventus: lo scudetto 2006 resta all’Inter

di Enzo Boldi | 06/08/2019

Scudetto 2006

Solo qualche settimana fa il Tribunale Nazionale Federale aveva dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla Juventus contro l’assegnazione dello scudetto 2006 all’Inter. Ora, dopo pochi giorni, il club bianconero ottiene una nuova bocciatura. Questa volta a bocciare la mozione del club di Andrea Agnelli è stata la Corte d’Appello federale che ha seguito la linea già indicata dal TNF a fine luglio. La vicenda è, ovviamente, l’annosa storia sulla revoca del titolo 2005-2006 per le vicende legate a Calciopoli, con contestuale assegnazione all’Inter, squadra terza classificata al termine di quella stagione.

«La Corte Federale d’Appello della Figc, riunita in data odierna, definitivamente pronunciando respinge il reclamo della Juventus avverso la reiezione dell’istanza di sospensione e la declaratoria dell’inammissibilità del ricorso promosso dalla reclamante ex artt. 43 bis C.G.S. e 31 C.G.S. CONI (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 5/TFN del 16.7.2019)», si legge nel comunicato pubblicato dalla Federazione Italiana Gioco Calcio a cui fa riferimento la Corte d’Appello.

Respinto (ancora) un ricorso della Juventus

Lo scudetto 2006, quindi, resta all’Inter con buona pace dei tifosi bianconeri e della società che da anni porta avanti questa battaglia per la revoca del titolo assegnato d’ufficio e non sul campo ai nerazzurri. Questa dovrebbe essere la pietra tombale di questa vicenda che va paradossalmente avanti da anni e che vari tribunali hanno deciso di valutare come illegittima.

Lo scudetto 2006 resta all’Inter

Il club bianconero aveva presentato reclamo per l’annullamento della delibera con cui il Consiglio federale del 18 luglio 2011 aveva confermato l’assegnazione all’Inter del titolo di campione d’Italia 2006. Si trattava, quindi, di un ricorso a una delibera che confermava quanto già deciso nell’estate del 2006, quando il calcio italiano venne sferzato dallo scandalo Calciopoli che coinvolse la Juventus e altri club. Il tutto prima della vittoria del Mondiale in Germania che rese quell’anno indimenticabile.

(foto di copertina: Maurizio Borsari/AFLO)

TAG: Inter, Juventus