Salvini rimproverato al seggio: «Non ha sanificato le mani» | VIDEO

Matteo Salvini si è recato alle urne nelle ultime ore disponibili per votare

di Ilaria Roncone | 21/09/2020

Matteo Salvini ha atteso fino alla fine per presentarsi a votare, scegliendo le ultime ore di oggi – secondo giorni di votazioni per referendum e regionali 2020 – della fascia oraria 7-15. Al seggio, come da prassi, c’erano ad aspettarlo i giornalisti di varie testate che hanno ripreso il suo ingresso nell’aula scolastica assegnatagli, il voto e l’uscita. Vestito con una maglietta della onlus Misericordia Ponsacco con tanto di logo sul davanti e scritta dietro, Salvini al seggio è stato ripreso dall’arrivo all’uscita e sgridato per aver dimenticato di sanificare le mani.

LEGGI ANCHE >>> «Il successo di Salvini è colpa della Sinistra»

Salvini al seggio dimentica di sanificare le mani

Matteo Salvini ha dimenticato di sanificare le mani e per questo è stato ripreso da uno dei giornalisti che lo aspettavano all’uscita dal seggio. Dopo aver sottolineato che ha scelto di votare nelle ultime ore disponibili perché voleva godersi la giornata di ieri e la prima mattinata di oggi con i figli in montagna, un giornalista ha esordito: «Una piccola critica gliela devo fare: non ha sanificato le mani». Pronta e col sorriso sulle labbra la risposta del leader leghista: «Non ho sanificato le mani. Ciumbia (esclamazione utilizzata a Milano n.d.A), le risanificherò subito adesso».

Norme anti-Covid per votare: la sanificazione delle mani

Come chiunque sia andato a votare in questi giorni ha notato, la sanificazione delle mani è necessaria sia all’ingresso dentro le scuole che prima di entrare in cabina elettorale per esprimere la propria preferenza per referendum 2020 e regionali 2020. Il Decreto Legge 14 agosto 2020, n. 103, infatti, ha stabilito le “Modalità operative, precauzionali e di sicurezza per la raccolta del voto nelle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020”: si tratta di una serie di regole per la sicurezza e per mantenere il distanziamento sociale a queste elezioni tra cui compare il corretto utilizzo della mascherina durante tutto il procedimento e l’igienizzare le mani prima e dopo aver votato agli ingressi e alle uscite separati all’interno della scuola.