Fico risponde a Pizzarotti: «Quella mail è di Grillo, non è anonima» / VIDEO

di Donato De Sena | 14/05/2016

Roberto Fico

«Quei messaggi in alcun modo fanno riferimento alla questione del teatro, ma fanno riferimento ad una richiesta di aiuto rispetto al consiglio comunale del M5S. Non mi è mai stata nominata la questione del teatro di Parma». È la risposta di Roberto Fico al sindaco di Parma Federico Pizzarotti, appena sospeso dal Movimento 5 Stelle per non aver subito comunicato di aver ricevuto un avviso di garanzia per abuso d’ufficio, relativo ad alcune nomine al Teatro Regio. Il primo cittadino ha pubblicato ieri in rete alcuni screenshot con una richiesta di contatto inviata a Fico via Facebook. Il deputato, a margine di un iniziativa elettorale a Napoli, stamattina ha ribadito che «in quei messaggi il tema era il consiglio comunale di Parma». Fico ha anche risposto alla critica di Pizzarotti a Beppe Grillo per averlo contattato con un messaggio anonimo. «La mail dello staff non è una mail anonima, la mail dello staff è quella di Beppe Grillo», ha affermato. E infine, sulle differenze con il caso del sindaco M5S di Livorno, indagato per bancarotta ma non sospeso dal partito, Fico ha affermato: «Nogarin ha detto che ha ricevuto un avviso di garanzia, il sindaco di Parma no. Nessuno sapeva niente. Per il M5S questo non è accettabile».

 

Roberto Fico risponde a Federico Pizzarotti / VIDEO


 

(Video e immagine di: Giornalettismo)