Riforma Senato, la sicurezza di Maria Elena Boschi: «Passa. Il problema non esiste»

di Stefania Carboni | 08/09/2015

riforma senato maria elena boschi

Se non passa la Riforma del Senato Renzi si dimette? «La riforma passa quindi il problema non esiste». Maria Elena Boschi, ministro per le Riforme, risponde così alle domande di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. Sicura del buon esito in aula precisa: «Sono anni di aspettative deluse per le coppie omosessuali. Noi abbiamo detto che entro il 15 ottobre la riforma sarà approvata al Senato, se smetteranno di fare ostruzionismo e soprattutto se smettono di fare ostruzionismo sulle riforme costituzionali».

riforma senato maria elena boschi

LEGGI ANCHE: Riforme, Violante “bacchetta” la minoranza Pd: «Sbaglia sull’elezione diretta»

RIFORMA SENATO, BOSCHI: «PASSA. LE SOLUZIONI TECNICHE CI SONO»

– «Le soluzioni tecniche ci sono – ha aggiunto Boschi – lavorando anche su altri articoli, non solo sul 2 (l’eleggibilità del Senato, ndr)». Sul leader della Lega Nord e gli attacchi contro il governo il ministro è secco: «Non c’è bisogno di replicare a Salvini, si commenta da solo. Ci ha abituato ad usare termini offensivi». Non solo, sempre in merito alle Riforme, Boschi ha precisato. «Non mi preoccupa il voto dei 2/3, per noi è più importante il voto dei cittadini», ha sottolineato, ribadendo l’esame del referendum nel 2016, dopo il sì del Parlamento.