Renzo Bossi, detto ‘il Trota’, in love

di Redazione | 11/06/2020

Renzo Bossi

Che fine ha fatto Renzo Bossi detto il ‘Trota’ figlio di Umberto? Sui social appare da single intento a portare avanti la sua azienda agricola lontano dalla movida milanese. Giornalettismo invece ha sorpreso, poco tempo fa il Trota in love, con una mora misteriosa e look griffatissimo in un noto american bar del centro, a Milano. Renzo, negli anni passati ha rifiutato ogni genere di reality. Sarà per motivi legati all’amore ritrovato.

LEGGI ANCHE > Pensioni d’oro, “Trota” e Minetti alla Regione Lombardia: «Ridateci i soldi»

Renzo Bossi in Love, le foto esclusive

Le immagini esclusive sono state scattare in un noto locale, un america bar, nel centro di Milano. Renzo Bossi è in compagnia di una ragazza. Ecco gli scatti che arrivano direttamente dalla città meneghina, con il Trota in dolce compagnia.

La vita del figlio del Senatur

Nato a Varese il 6 settembre del 1988, Renzo Bossi è salito agli onori delle cronache per la vicenda della sua presa in Albania. Una controversia che, sommata al nomignolo che il padre Umberto gli diede pubblicamente – il Trota – lo hanno reso uno dei personaggi più presenti tra le pagine di gossip. Tra le sue relazioni passate, infatti, troviamo anche Elena Morali, showgirl e protagonista della prima edizione del reality Mediaset La Pupa e il Secchione.

I 49 milioni

Oltre alle vicende sentimentali, il giovane erede di Casa Bossi è stato anche al centro delle polemiche per la famosa vicenda dei 49 milioni di euro dei rimborsi elettorali spariti dalle casse della Lega. Lo stesso Renzo ha raccontato, nel febbraio scorso, di essere perseguitato dai giornalisti de Il Fatto Quotidiano per quella vicenda. Ma lui ha sempre negati di essere a conoscenza di quei soldi spariti e che la sua famiglia non abbia mai visto neanche un centesimo di quella cifra.

(foto di copertina: esclusiva Giornalettismo)