Prato, ai domiciliari la donna che ha avuto un figlio dallo studente 14enne

di Gaia Mellone | 27/03/2019

Prato
  • La donna di 31 anni ha avuto una relazione sessuale con lo studente 14enne a cui dava ripetizioni di inglese

  • Il test del Dna sul bambino avuto conferma la paternità del minore

  • Secondo quanto riportato dai legali, anche il marito ha ricevuto un avviso di garanzia

È stata posta ai domiciliari la donna di 31anni di Prato che ha avuto un figlio dal suo studente minorenne. Secondo quanto riferito dai legali, è stato notificato un avviso di garanzia anche al marito, con cui ha un figlio di 7 anni.

Prato, ai domiciliari la donna che ha avuto un figlio dallo studente 14enne

Secondo alcune indiscrezioni il risultato del test del Dna, il cui esito è stato secretato, avrebbe confermato che il bambino avuto dalla donna di Prato la scorsa estate è figlio dello studente ora 15enne a cui lei dava ripetizioni di inglese, quando ancora il ragazzo non aveva compiuto 14 anni. L’operatrice socio sanitaria è stata quindi sottoposta ad un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, con l’accusa di «atti sessuali con minore» all’interno dell’inchiesta che grava su di lei dall’8 marzo scorso. La donna aveva reso dichiarazioni spontanee davanti al pm negli scorsi giorni.

Secondo quanto riferito da uno dei due legali della donna, Mattia Alfano e Massimo Nistri, sarebbe stato notificato un avviso di garanzia anche al marito. L’uomo, che da quanto emerso dagli interrogatori pare fosse a conoscenza della relazione intrapresa dalla moglie con il minorenne, risulterebbe indagato per «alterazione di stato», reato che si applica a chi altera lo stato civile di un neonato.

 

(credits immagine di copertina: Foto di repertorio su Prato da archivio Ansa)

TAG: Prato