A San Valentino, la Polizia di Stato ha scartato un cioccolatino e ha condiviso la frase sui social

di Gianmichele Laino | 14/02/2020

  • Nel giorno di San Valentino, la Polizia di Stato ha pensato bene di scrivere un post

  • Ma ha usato una coppia un po' troppo tradizionale e una frase da cioccolatino

  • Un tentativo di piazzarsi sul tema, senza essere particolarmente incisivi

Ci sarebbe stata una vasta scelta tra le frasi «ti sei fatta male quando sei caduta dal cielo?», «tuo padre fa il ladro? Perché ha rubato due stelle dal cielo e te le ha messe al posto degli occhi». O ancora: «tu per il mondo non sei nessuno, ma per qualcuno tu sei il mondo». Invece, la Polizia di Stato per San Valentino ha scelto una fotografia di un agente e di quella che, a quanto pare, è la sua compagna corredata dalla frase: «Mi hai rubato il cuore, ma questo non è un reato».

LEGGI ANCHE > La circolare di Gabrielli sull’uso dei social: «L’immagine del poliziotto prevale su quella del cittadino»

Polizia San Valentino, il post dell’account ufficiale

Una comunicazione che sembra venuta fuori direttamente dall’incarto di un famoso cioccolatino e che, evidentemente, ha attirato l’attenzione di diverse persone sui social network. Anche Matteo Renzi, ad esempio, ha retwittato il messaggio della polizia di Stato.

Polizia San Valentino, una scelta troppo scontata

La scelta della coppia è sin troppo tradizionale per la comunicazione di oggi: etero, giovane, con l’uomo in divisa e la donna che gli porta un regalo. Si sarebbe potuto lanciare un messaggio più forte sulla parità di genere o sui diritti LGBT, invece la Polizia di Stato ha scelto un’immagine neutrale, sin troppo calcificata nell’opinione collettiva. Non una novità in un giorno tradizionale come la festa degli innamorati del 14 febbraio.

Un tentativo un po’ grossolano, in verità, di esserci e di posizionarsi sul tema. Che produce quasi un effetto straniante, un po’ da ok, boomer. Cose che, del resto, in questi giorni capitano: basti assistere al precedente di Poste italiane e alla risposta risentita data a Maurizio Sarri che aveva fatto solo una battuta in conferenza stampa. L’amore ai tempi dei social. Sempre citando una frase di un famoso cioccolatino.