Addio a Peter Mayhew, il Chewbacca di Star Wars

di Enzo Boldi | 03/05/2019

Peter Mayhew
  • È morto Peter Mayhew, l'attore che interpretò Chewbacca nella saga di Star Wars

  • È morto in Texas all'età di 74 anni. L'annuncio dei suoi familiari sui social

  • "La sua dolcezza, la sua generosità e la sua bontà continueranno a vivere attraverso la la Peter Mayhew Foundation"

È morto all’età di 74 anni l’attore Peter Mayhew che ha interpretato il personaggio di Chewbacca, soprannominato Chewbe, nella saga di ‘Star Wars’. A rendere noto il suo decesso è stata la stessa famiglia dell’attore londinese, spiegando che il decesso è avvenuto il 30 aprile e che l’attore era circondato dai suoi cari in Texas. Famoso per la sua altezza, i dati ufficiali parlano di 218 centimetri, fu l’anima di uno dei personaggi più iconici della serie cinematografica creata da George Lucas.

LEGGI ANCHE > Addio ad Alessandra Panaro, stella di ‘Poveri ma belli’

«La famiglia di Peter Mayhew, con profondo amore e tristezza, si rammarica nel condividere la notizia che Peter sia morto. Ci ha lasciato la sera del 30 aprile 2019 con la famiglia al suo fianco nella sua casa nel Nord del Texas», scrivono i familiari dell’attore nato a Londra il 19 maggio del 1944.

 

L’attore lascia una moglie e tre figli: «La sua dolcezza, la sua generosità e la sua bontà continueranno a vivere attraverso la Peter Mayhew Foundation», prosegue il lungo comunicato pubblicato dai familiari sui social.

Addio a Peter Mayhew, il Chewbacca di Star Wars

Peter Mayhew venne scelto da George Lucas per il primo episodio di Star Wars e ha continuato a rappresentare l’anima del personaggio di Chewbacca nel 2015, in Il Risveglio della forza. Poi, a causa di alcuni motivi di salute, venne sostituito, ma rimase all’interno del team di Guerre Stellari nel ruolo di consulente, per dare consigli a  giocatore di basket finlandese Joonas Suotamo che prese il suo posto sul set. Dopo il ritiro dalle scene partecipò a moltissimi raduni dei fan.

(foto di copertina: Ferdaus Shamim via ZUMA Wire + Lucasfilm / Entertainment Pictures/ZUMAPRESS.com)