La polemica politica contro Marione che in una vignetta fa schiacciare chi chiede più Europa

di Redazione | 10/01/2020

Marione

Un grosso stivale che va a ultimare l’equipaggiamento di una divisa scura che mostra un vessillo dell’Italia. Sotto lo stivale, qualcuno che chiede più Europa. Ma non fa in tempo a ultimare questa sua richiesta: lo scarpone incombe prima minaccioso e poi schiaccia le persone che hanno espresso il loro desiderio di guardare oltre i confini nazionali. Alla fine, non resta altro se non una pozza di sangue e qualche brandello di organi interni. È l’ennesima vignetta provocatoria di Marione che, a quanto pare, non è stata apprezzata in modo particolare da +Europa, partito che fa parte dell’arco istituzionale italiano, essendo stato eletto in Parlamento dopo la tornata elettorale del 4 marzo 2018.

LEGGI ANCHE > La vignetta di Marione sulla Brexit che paragona la UE ad Auschwitz

Marione e la vignetta con lo stivale che schiaccia chi vuole Più Europa

Il partito che ha avuto tra i suoi fondatori Emma Bonino ha voluto reagire con questo tweet alla vignetta provocatoria di Marione, che qualche settimana fa era finito al centro delle polemiche per aver disegnato una caricatura di Boris Johnson con la bandiera del Regno Unito in mano, scappare a gambe levate dal campo di concentramento di Auschwitz. In quella circostanza, dunque, l’Europa veniva paragonata a un lager nazista.

Insomma, non proprio una bella immagine. Da più parti si è estesa la solidarietà degli utenti dei social network a +Europa che ha ricordato a Marione (al secolo Mario Improta): «Il messaggio è che il tuo sovranismo porta violenza e oppressione. Ma non ci fai paura. Non ci fate paura».